Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.15 del 17 Ottobre 2018

Pallanuoto, campionati di A1 dedicati a Genova

La Federazione Italiana Nuoto dona abbonamenti stagionali alle famiglie di ponte Morandi

Pallanuoto, campionati di A1 dedicati a Genova

Genova - Presentati i campionati di serie A1 2018/2019 di pallanuoto maschile e femminile, dedicati al capoluogo ligure ferito il 14 agosto dal crollo del Ponte Morandi.
Tra le iniziative promosse dalla Federazione italiana nuoto, un pacchetto di abbonamenti stagionali donati alle famiglie sfollate, che potranno accedere gratuitamente ad alcune piscine cittadine e seguire i corsi delle scuole nuoto federali.

Questa sera, dalle 18, alla Piscina della Sciorba, in programma un match tra nazionale italiana maschile e una selezione di All stars del campionato italiano, provenienti da tutte le società che disputeranno la massima serie. Una partita dedicata ancora a Genova, e i cui proventi andranno in beneficenza sempre a favore degli sfollati.

«Abbiamo subito accolto con entusiasmo e positività l'iniziativa della Federazione Italiana Nuoto che dimostra vicinanza e affetto nei confronti degli abitanti di Genova – spiega il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - ringrazio per questo il Presidente Paolo Barelli, il Segretario Generale Antonello Panza e tutti i rappresentanti della Fin. Anche lo sport è un ponte, è il miglior mezzo di unione. La volontà di donare un abbonamento in piscina è un bel gesto, educativo e aggregativo. Anche per noi questa è un'esperienza nuova e fin dal 14 agosto siamo tutti uniti per far ripartire la città. L'evento di questa sera alla Sciorba sarà una grande festa, com'è giusto che sia, che ci permetterà di celebrare uno sport a cui questa regione ha dato e continua a dare lustro».

«Tutta la pallanuoto italiana, insieme alla Federazione, è qui e non poteva essere altrimenti – ha aggiunto il presidente della Fin Polo Barelli -. La pallanuoto azzurra primeggia nel mondo, ha dei capisaldi in Italia e rappresenta un sistema che unisce da sempre lo sport agonistico alla cultura dell'acqua e ai servizi rivolti alla società. Detto ciò, non potevamo fare altro che essere qui. Genova e la Liguria sono parte fondamentale del nostro mondo e insieme a tutti voi, quel triste 14 agosto, abbiamo pianto anche noi. Adesso siamo qui, al fianco delle Istituzioni, per dare un segnale concreto all'Italia e al capoluogo ligure. Siamo gente d'acqua, siamo qui nel ricordo di una tragedia, ma soprattutto per guardare oltre e dare una speranza per il futuro. In virtù di queste ragioni, insieme alle nostre società di Genova, vogliamo donare acqua. L'iniziativa che abbiamo subito messo in atto consiste nel permettere ai 250 nuclei familiari, colpiti direttamente dal crollo del Ponte Morandi, di utilizzare gratuitamente le piscine genovesi per l'intera stagione».

«Vi ringrazio per quello che state facendo, per la volontà di venire a Genova a presentare i campionati di A1 e per l'evento che andrà in scena questa sera alla Sciorba. Genova è la culla della pallanuoto e sono certo che, insieme a me, i nostri concittadini siano orgogliosi, emozionati e felici di condividere questa giornata con la Federazione Italiana Nuoto».

Martedì 2 ottobre 2018 alle 17:40:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News