Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.30 del 21 Settembre 2018

Preziosi:«A volte mi chiedo chi me lo faccia fare, però due vittorie bastano a far tornare la magia»

Il presidente del Genoa ha parlato di mercato e investimenti

Preziosi:«A volte mi chiedo chi me lo faccia fare, però due vittorie bastano a far tornare la magia»

Genova - Il presidente rossoblu, Enrico Preziosi, ha parlato a lungo di calciomercato e dei suoi investimenti in una intervista al Corriere dello Sport. Partendo dal mercato appena finito: «Avrei riportato al Genoa due ex giocatori, Destro e Boateng. Pensavo che con il Bologna fosse fatta sulla base di uno scambio di prestiti con Lapadula, ma poi hanno deciso di prendere il Santander».

Sui suoi migliori colpi di mercato: «Thiago Motta e Milito, soprattutto il primo. Era infortunato, nessuno lo voleva. Anche i miei collaboratori me lo sconsigliavano e mi dicevano che stavo facendo un errore del quale potevo pentirmi amaramente».

Sugli errori: «Cedere Di Vaio. Fui praticamente costretto da Gasperini che lo voleva far giocare quasi terzino. Al calciatore pagai per due anni metà stipendio e arrivò sempre ai primi posti della classifica cannonieri».

Infine sul continuare da presidente del Genoa, attraverso le difficoltà e le contestazioni: «Ho investito circa 180 milioni nel Genoa. Talvolta mi chiedo chi me lo abbia fatto fare, però due sole vittorie bastano per far tornare la magia. In ogni caso sono pronto ad aprire la porta a chi vuole acquistare la società»

Martedì 11 settembre 2018 alle 12:30:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News