Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.55 del 18 Febbraio 2019

Samp irriconoscibile, al Ferraris passa il Frosinone

Blucerchiati poco pericolosi puniti da Ciofani nel primo tempo

ko inatteso
Samp irriconoscibile, al Ferraris passa il Frosinone

Genova - La Sampdoria cade in casa contro il Frosinone penultimo in classifica: la sfida del Ferraris è stata decisa da una rete di Ciofani al 25’ del primo tempo. Blucerchiati al secondo ko consecutivo dopo Napoli ma protagonisti di una partita sottotono.

Primo Tempo - Giampaolo lancia Gabbiadini e Saponara dal primo minuto al posto di Defrel e Ramirez mentre in difesa spazio sulla sinistra a Tavares. La prima azione della gara è della formazione ospite con Capuano che di testa manda fuori. La Sampdoria cerca subito la reazione ma Ekdal di testa manda alto. Al primo affondo il Frosinone trova il gol: Goldaniga dalla destra mette in area di rigore e Ciofani è bravo a battere Audero. Il gol non sveglia il Doria che fa fatica a trovare gli spazi per pareggiare. Per ritrovare un’azione degna di nota dei padroni di casa bisogna attendere il 36’ quando Quagliarella con una girata impegna Sportiello che devia anche grazie all’aiuto del palo. Passano soltanto due minuti e tocca a Linetty ma il tiro dalla distanza del centrocampista polacco viene parato a terra dal portiere ospite. Finisce qui un brutto primo tempo con i blucerchiati puniti al primo errore.

Secondo Tempo - Nella ripresa è il Frosinone ad andare vicino al raddoppio prima con Chibsah che manda a lato e poi con Ciano che spedisce alto con un pallonetto (ma l'azione non sarebbe comunque stata valida, a causa di un fuorigioco). Giampaolo decide di cambiare, fuori Saponara e Gabbiadini, dentro Ramirez e Defrel ma il Frosinone è attento e non concede spazi. Al 25’ tocca ad Andersen di testa trovare il gol ma Sportiello para senza problemi. Lo stesso portiere si ripete poi al 39’ quando si supera su un’incornata di Colley. Al 43’ il Frosinone trova il raddoppio con Chibsah ma l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. L’ultima azione è della Sampdoria con Praet ma ancora una volta il portiere frusinate devia come può. Finisce qui, la Samp si smarrisce e butta al vento una ghiotta occasione in chiave Europa. Domenica alle 18 la sfida contro l’Inter a San Siro.

Domenica 10 febbraio 2019 alle 17:20:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News