Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.00 del 17 Ottobre 2018

Taekwondo: a Riccione medaglie per Scuola Genova, SportVillage, Lanterna e Città dei Ragazzi

Taekwondo: a Riccione medaglie per Scuola Genova, SportVillage, Lanterna e Città dei Ragazzi

Genova - Continua a crescere il taekwondo genovese, che nel weekend rientra dall'Open di Riccione con quattro importanti medaglie d'oro. La gara, ormai affermatasi come una delle competizioni più importanti a livello italiano, si è svolta il 12 e 13 maggio al Riccione Play Hall e ha visto la partecipazione di quasi 1.200 atleti provenienti da tutta Italia, oltre che da San Marino e Israele.

Quattro le società liguri in gara, che hanno ottenuto medaglie e importanti indicazioni in vista degli ultimi, fondamentali, appuntamenti della stagione. Due ori per la Scuola Genova, con le affermazioni della figlia d'arte Ludovica Fugazza e di Andrea Norbiato. Quest'ultimo, in particolare, alla sua prima importante affermazione nel combattimento dopo tanti ottimi risultati conseguiti nelle forme e nel freestyle: "Sono davvero felice per il risultato ottenuto" - dichiara Norbiato, classe 2005 - "Non era facile preparare nello stesso periodo gli impegni agonistici nel combattimento e nel freestyle. Amo entrambe le specialità e spero di raggiungere in entrambe i maggiori risultati possibili".

Per il maestro Pietro Fugazza arrivano anche le medaglie di bronzo per Giorgia Pirino e Marco Caponi, master alla sua ultima apparizione agonistica che festeggia quindi nel migliore dei modi il suo addio ai tatami.


Medaglie anche per lo SportVillage del maestro Cappello. Bronzo per Emanuele Penniello, mentre è d'oro Moreno Monticelli. Il giovane classe 2001 concede il bis dopo il titolo regionale conquistato il mese scorso e si dimostra perfettamente integro dopo gli infortuni che ne avevano rallentato il percorso durante l'ultimo anno e pronto per affrontare l'Olympic Dream Cup da protagonista. Dichiara Monticelli: "Finalmente sono tornato in gioco alla grande e non voglio fermarmi . Oggi, in categoria, c'erano molti degli avversari che ritroverò il 5 giugno a Roma in Coppa Italia, averli battuti è un'iniezione di fiducia enorme. Sono pronto a riprendere l'inseguimento ai miei sogni, per arrivare un giorno alle Olimpiadi".

La Lanterna Taekwondo rientra da Riccione con un oro, due argenti e tre bronzi. Vince Matteo Cavazzuti, mentre salgono sul secondo gradino del podio Alessandro Dermidoff e Simone Effori. A medaglia anche Federico Frau, Daniele Manzo e Paola Nardi. Soddisfazione per il maestro Terrile: "L gara è stata un ottimo test di preparazione in vista della prossima Coppa Italia, dove saremo rappresentati da sei atleti, oggi tutti presenti e in grado di offrire buone prestazioni".

Sorride anche Andrea Marcato, la sua Polisportiva Città dei Ragazzi ottiene quattro medaglie d'argento, con Giulia Olcese, Giulia Benvenuto, Tommaso De Lilla, Carola Ierardi.

A Riccione era presente anche una folta rappresentanza ligure di Ufficiali di Gara: ben nove arbitri convocati per un appuntamento così importante, a riprova del grande lavoro svolto dal Comitato Regionale nella crescita del movimento sotto tutti i punti di vista.

Lunedì 14 maggio 2018 alle 16:30:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News