Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.00 del 24 Settembre 2018

Taekwondo, la gioiosa invasione dei baby campioni premia la Scuola Genova

Taekwondo, la gioiosa invasione dei baby campioni premia la Scuola Genova

Genova - Il Palacus di Genova torna cornice di un importante evento legato al taekwondo per i più piccoli. Nella location di Viale Gambaro, Genova, è andata in scena domenica 25 febbraio l'ottava edizione del Trofeo Lanterna, gara di combattimento dedicata alle categorie giovanili: Esordienti (classi 2009-2012) e Cadetti (classi 2004-2008). Quasi 500 bambini e ragazzi provenienti in rappresentanza di 40 società da Liguria, Piemonte, Lombardia, Sardegna e Toscana hanno "invaso" i sei campi di gara allestiti per l'occasione dando vita a una giornata di sport e divertimento che non ha dimenticato l'agonismo, soprattutto per i cadetti A cinture nere, che saranno protagonisti sabato 3 marzo a Olbia dei campionati italiani di categoria.

Tantissime le soddisfazioni per le scuole ligure, che hanno quasi monopolizzato il medagliere finale al primo posto, infatti, troviamo la Scuola Genova con ben 17 ori, 8 argenti e 8 bronzi. Per la scuola del maestro Fugazza, queste le medaglie.
Oro: Filippo Patri, Alessio Egelonu, Lucrezia Maloberti, Ludovica e Federico Serain, Alessandro e Alice, Marta Ferraris, Emanuele Ferrari, Ginevra Venturi, Nicolò Rebolino, Lorenzo Milia, Giulia Pollini, Virginia Lampis, Emma Palladino, Viola Fregara, Gianalberto Ballerino. Argento: Riccardo Pastore, Gabriel Ferraris, Lorenzo Pagano, Josha Radu, Serigne Gaye, Andrea Norbiato, Emma Caponi, Lorenzo Moretti. Bronzo: Iasmina Moraru, Mame Fatou Gaye, Matteo Uche Egelonu, Lorenzo Laurianti, Ottavio Marianini, Augusto Campazzo, Glisha Radu, Valerio Villegas.

Sul secondo gradino del podio si piazza la società di casa, Lanterna Taekwondo, con 11 ori, 6 argenti e 8 bronzi. Per il maestro Terrile queste le medaglie. Oro: Simone Effori, Anna Fossaceca, Tommaso Fossaceca, Andrea Abbate, Matthew Cavazzuti, Savery Vassallo, Diego Cappelletti, Francesco Grosso, Francesco Volpe, Silvia Guenna, Andrea Ambrosi. Argento: Federico Frau, Serena Ferro, Mattia Ventimiglia, Mattia Canesi, Alberto Contardo, Dylan D'intino. Bronzo: Floriano Fraternale, Nicolò Canesi, Matteo Casanova, Raffaella Cossu, Filippo Di Duca , Diego Costi, Tommaso Perticaro, Martina Gambini.

Quarta la Polisportiva Città dei Ragazzi, che sfiora il terzo posto con 5 ori, 3 argenti e 3 bronzi, dove si piazza la società Rozzano, con lo stesso numero di ori, ma più medaglie d'argento e bronzo (9 e 8). Le medaglie portate alla società del maestro Marcato sono state ottenute da Gabriele Queirolo, Giulia Benvenuto, Tommaso De Lilla, Lorenzo Manzone e Habiba Afli (oro); Fabrizio Queirolo, Samanda Salla e Giulia Olcese (argento); Federico Morselli, Matteo Cafferata, Giovanni Auberti.

Sorridono anche le altre società liguri. Il Taekwondolimpico Genova ottiene quattro medaglie d'oro e il quinto posto finale in classifica con le affermazioni di Amanuel Ferraro, Luca Morello, Lorenzo Trioli e Tiziano Ambrosetti. Tante medaglie anche per l' Athletic School Tigullio Chiavari del maestro Brizzolara, con gli ori di Alice Colpa, Angelica Bottino e Manuel Morreale; gli argenti di Bartolomeo Rocca, Manuel Bongiorno, Samuel Ballan, Jacopo Quaglierini, Tommaso Sanguineti e Andrea Blandino e i bronzi di Andrea Antireno, Francesco Garibaldi, Dario Cerato, Giorgia Macchioni e Magdalena Greco. Due ori (Francesca Romeo, Alessandro Carta) e tre argenti (Nicole Masala, Gioia Piazza, Patrizia Romeo) e cinque bronzi (Leonardo Pietragalla, Alessio Mucchi, Ivan Lombardi, Thomas Messori, Giorgia Basso) per la Black Dragon della maestro Canepa, mentre il maestro Persano e la Marassi Taekwondo fan festa con l'oro di Tommaso Turco, l'argento di Serena Mannarino e il bronzo di Elisa Lutzu. Medaglie anche per il Centro Taekwondo Genova, con l'oro di Lorenzo Noli, gli argenti di Enrico Peposhi, Tommaso Rubini e Sofia Laganà e i bronzi di Julia Polimeno, Alessandro De Chiara e Gabriele Rombji. Un oro e un argento anche per lo SportVillage: vince Emanuele Penniello, mentre sul secondo gradino sale Francesco Salomone. Due argenti e due bronzi per il GS San Bartolomeo della maestra Ivana Caneddu, rispettivamente con Aurora Ceccantini e Berenica Dapino (argento) e con Alessandro Luti e Giacomo Edia (bronzo). La Dojang del maestro Curto rientra dal Palacus con le medaglie di Martina Franchini (argento), Riccardo Galeazzo, Sarah Aprile, Beatrice Bombaci e Valentina Castagnini (bronzo). Quattro medaglie per la Hwasong: fanno felice il maestro Cavanna Stefano Maggiolo (argento), Emanuele Fano, Filippo Righi e Massimiliano Robertazzi (bronzo). Infine, gara di debutto per il Taekwondo Vallescrivia. La società della maestra Paola Remussi è l'ultima nata nel movimento ligure e affronta il suo battesimo ottenendo quattro podi che fanno ben sperare in vista del futuro. Un argento con Matteo Indeo e tre bronzi, ad opera di Matilde Cicerone e dei fratelli Filippo e Marta Brillado.

Martedì 27 febbraio 2018 alle 12:00:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News