Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 16 Ottobre 2018

Torna la scherma con le manifestazioni della società "Cesare Pompilio"

Torna la scherma con le manifestazioni della società `Cesare Pompilio`

Genova - Sabato 6 e domenica 7 ottobre, dalle ore 9, al Palacus di viale Gambaro 54 ad Albaro, si svolgeranno la 56a edizione della coppa d’argento “Cesare Pompilio” (torneo internazionale di spada maschile a squadre), la 30a edizione del trofeo “Carlo Basile” (torneo internazionale di spada femminile a squadre) e la 2a edizione del memorial “Ezio Zanobini” (gare individuali di spada maschile e femminile allievi-cadetti) con cui viene onorata la figura del grande maestro schermista.

Le tre manifestazioni, organizzate dalla società dilettantistica di scherma “Cesare Pompilio” e ad ingresso gratuito, sono ormai sempre più attese da tutti gli spadisti che potranno affrontarsi su 13 pedane che consentiranno di effettuare le due gare in contemporanea. La competizione prevede un girone preliminare cui seguirà l’eliminazione diretta senza ripescaggio con formula a staffetta. Lo staff tecnico è composto da un direttore di torneo, da un computerista e da 14 arbitri con il diploma federale. L’accoglienza sarà curata dagli alunni dell’Istituto Turistico “Firpo”.

Sabato 6 ottobre sarà dedicato al 2° Memorial “Ezio Zanobini” a cui partecipano gli allievi/e cadetti/e, sarà una gara molto utile come allenamento per le gare nazionali di categoria che quest’anno sono state posizionate nel calendario federale proprio all’inizio della stagione agonistica. Domenica 7 ottobre prenderanno il via la 56a Coppa d’Argento “Cesare Pompilio” e il 30° Trofeo “Carlo Basile”, vedremo battersi alcuni cadetti delle gare del giorno prima e “vecchi leoni” che con la loro presenza desiderano onorare la manifestazione.

Quest’anno, oltre alle squadre straniere e alle prime otto squadre della classifica nazionale invitate, e le gare sono state aperte a tutte le società. Il numero maggiore di squadre nulla toglie all’alto livello tecnico degli incontri. Gli albi d’oro della Coppa Pompilio e del Trofeo Basile annoverano le squadre più belle del circuito europeo fra cui Club Giardino di Milano, Pro Vercelli, Mangiarotti, Carabinieri di Roma, Aeronautica Roma, Steaua Bucarest, Germania Occidentale e Romania.

«Siamo contenti di proseguire il nostro rapporto con la società Pompilio che anche quest’anno organizza manifestazioni schermistiche di alta qualità e prestigio – dichiara Stefano Anzalone, consigliere delegato allo Sport – Quest’anno ad ospitare questo evento così atteso sarà il Palacus, ringrazio il Cus Genova per la collaborazione».

Le manifestazioni si svolgono il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del ministro dell’Interno Matteo Salvini, del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, del presidente del Coni Giovanni Malagò e del Comune di Genova concesso dal sindaco Marco Bucci. Gli sponsor sono: Energa, ItalBrokers e Mercedes Novelli.

Anche quest’anno, oltre ai premi istituzionali offerti alle prime quattro squadre, sarà stilata una graduatoria individuale e ai primi quattro atleti delle due gare saranno assegnate le opere offerte da artisti genovesi che da anni Susanna Riconda Galletti riunisce a sostegno della manifestazione dando visibilità al variegato mondo artistico genovese. Prima della premiazione Giovanna Olivari reciterà una sua poesia dedicata alla scherma. Alcuni ragazzi praticanti la Scherma storica si esibiranno in una loro performance.

Sarà anche allestita una postazione per la vendita delle magliette con il logo “Genova nel Cuore” i cui proventi saranno totalmente devoluti a sostegno delle famiglie interessate dall’emergenza del crollo del Ponte Morandi.

La 1°Edizione del Memorial Ezio Zanobini ha visti protagonisti gli atleti della Pompilio che hanno conquistato tre titoli: Filippo Armaleo i Cadetti, Stefano Memore Allievi, e Alice Ferri Allieve mentre il titolo Cadette è stato vinto da Alessia Pizzini del Centro Sportivo della Spada Ravenna. Ad aggiudicarsi la prestigiosa coppa d’argento intitolata a Cesare Pompilio è stato il Circolo Scherma Giuseppe Delfino di Ivrea già protagonista della vittoria nel 1994 e nel 1995 e vincente nella finalissima contro il team dei padroni di casa formato da Gabriele Bino, Sergio Trivelli, Filippo Armaleo e Jacopo Musso. Il team piemontese ha riscritto il suo nome nell’albo d’oro, mettendosi alle spalle fior di squadroni grazie ad un mix eccezionale di gioventù e di esperienza. La Cesare Pompilio ha invece primeggiato per il terzo anno consecutivo nel Trofeo Carlo Basile grazie alla sua squadra femminile - composta da Camilla Batini, Brenda Briasco, Federica Santandrea e Caterina Ramella - che in finale ha superato il Cus Pavia.

Giovedì 4 ottobre 2018 alle 13:40:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News