Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.30 del 12 Dicembre 2018

Trofeo “Zita Peratti”, gli atleti Special Olympics tornano protagonisti a Genova

Trofeo “Zita Peratti”, gli atleti Special Olympics tornano protagonisti a Genova

Genova - L’11° Trofeo “Zita Peratti” si svolgerà al Paladiamante di via Maritano a Bolzaneto sabato 17 novembre dalle ore 14,30 e domenica 18 dalle ore 9 mentre la cerimonia di apertura è prevista a Villa Bombrini di Cornigliano alle 20.30 di sabato 17 e prevede la sfilata di tutti i team, esibizioni, balli e musica e l'accensione della fiaccola scortata in moto dalla Polizia.

Questa mattina, a presentare questa edizione a Palazzo Tursi, sono intervenuti il vicesindaco Stefano Balleari, il consigliere delegato allo Sport Stefano Anzalone, l’assessore al Turismo Paola Bordilli e la disability manager Cristina Bellingeri insieme all’organizzatrice Serenella Luigini e Carla Cavelli presidente dello Special Team Genova Anffas Liguria.

Le società partecipanti saranno: GSD Cornigliano, ASD Tegliese, Special Team Genova, Amico Sport (Cuneo), Asad Biella, Asd Lucky Friends (Lamezia Terme), Castoro Sport (Legnano), Codice Segreto (Cagliari), Ginnastica Cogoleto, Muoversi Allegramente (Torino), Passeportout (Vigevano), Polisportiva Spezzina (La Spezia), Special Team Prato e Special Olympics Team di San Marino.

«Siamo molto orgogliosi di accogliere questi atleti nella nostra città per una competizione dai valori assoluti che vanno oltre quelli già di per sé importanti rappresentati dallo sport», dichiara il vicesindaco Stefano Balleari.

Altrettanto soddisfatto è il consigliere delegato allo Sport Stefano Anzalone: «Questo meeting in memoria di Zita Peratti, che si svolgerà secondo il programma Special Olympics, esalta il valore delle attività sportive consentendo agli atleti di migliorare la qualità della loro vita mettendoli in condizione di raggiungere il massimo di autonomia possibile. Lo sport, offrendo continue opportunità per dimostrare coraggio e capacità, diventa così un efficace strumento di riconoscimento sociale e di gratificazione. Genova, grazie a questi importanti eventi nazionali, diventa punto di riferimento per tutti coloro che praticano lo sport come elemento di crescita e integrazione non tralasciando mai l’importanza dell’attività motoria. Un ringraziamento particolare va a Special Olympics, un Movimento internazionale che sta creando un nuovo mondo fatto di inclusione e rispetto, dove ogni singola persona viene accettata e accolta, indipendentemente dalla sua capacità o disabilità».

«Il Comune accoglie con molto piacere questa manifestazione aperta agli atleti di tutta Italia – aggiunge Paola Bordilli, assessore al Commercio e al turismo -. Sono grata agli organizzatori del Trofeo che, ricordiamo, é messo in palio ogni anno in memoria di colei che, con amore, competenza e professionalità, ha dato input al movimento Special Olympics in Liguria. Con loro abbiamo collaborato per la promozione e diffusione dell'evento per far sì che la città di Genova partecipi sempre più numerosa».

«Ringraziamo il Comune di Genova e Amt per il supporto che ci stanno dando affinché la nostra manifestazione possa avere i migliori risultati possibili – commenta Serenella Luigini, organizzatrice della manifestazione -. Sarà anche l’occasione per festeggiare tutti insieme il cinquantesimo anno di Special Olympics e per stare vicini a Genova in un momento particolarmente difficile ma che, come i nostri atlteti, saprà certamente rialzarsi nella maniera migliore».

Mercoledì 14 novembre 2018 alle 13:40:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News