Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.00 del 22 Luglio 2018

Videogiochi competitivi sempre più su smartphone e tablet. La nuova tendenza del Mobile eSports

Sponsor
Videogiochi competitivi sempre più su smartphone e tablet. La nuova tendenza del Mobile eSports

Genova - Il progresso tecnologico ha portato ad un cambiamento nel modo di giocare dei players, che al momento di dedicarsi all’attività preferiscono optare per prodotti di gioco disponibili su piattaforme mobile.

Smartphone e tablet, hanno soppiantato l’uso delle console e dei PC, convertendosi in strumenti di intrattenimento ed informazione, oltre che di comunicazione. Il loro vantaggio, rispetto al PC, secondo il parere di alcuni esperti, risiede nella capacità di offrire un’esperienza ludica basata sulla velocità e disponibilità immediata dell’azione di gioco, che a differenza di quella veicolata dal PC, richiede una maggiore premeditazione.
Tutti ormai possiedono uno smartphone adatto anche al mobile gaming, mentre lo stesso non si può dire per PC e console ad alte prestazioni.

I dati emersi da un recente rapporto sul Gioco Online Sostenibile pubblicato su Gamingreport.it rivelano che “il 91% degli operatori ha applicazioni di gioco mobile attive su smartphone, mentre il 54% dei concessionari sono attivi con prodotti di gioco su tablet. I giocatori mobile nel mondo sono circa 2,2 miliardi per un ricavo totale del settore vicino ai 60 miliardi di dollari. Inoltre, nel 2017 il mercato mobile è valso il 41% dei 116 miliardi di dollari generati dai videogiochi”.

Dagli Esport al Mobile Esport
Il progresso tecnologico ha portato all’emergere di un nuovo fenomeno crescente nell’universo del gaming: il mobile eSports. Durante il XXI secolo il segmento ha vissuto una enorme crescita, non solo per quanto riguarda i premi in palio, ma anche per la notevole mole di spettatori. Giocati finora solo mediante l’utilizzo di un computer o una console, attualmente, questi sport elettronici, stanno coinvolgendo sempre più i dispositivi mobile.

Sono diverse le aziende che si sono già mosse e si stanno muovendo in questa direzione e che vedono nei giochi mobile il futuro degli eSports. Tra queste Razer che l’anno scorso ha presentato un modello dedicato di gaming phone, e Xiaomi, che ha lanciato Black Shark, uno smartphone per gamer con raffreddamento a liquido, sistema finora poco utilizzato su dispositivi mobile. L’obiettivo, ampiamente dichiarato, è raggiungere molti più casual gamer ed avviarli alla competizione, attratti dalla possibilità di convertirsi nei nuovi campioni di domani con un semplice dispositivo mobile tra le mani.

Tra gli altri motivi che stanno spingendo i grandi investitori a vedere nei giochi mobile il futuro degli eSports, rientrano i costi di ingresso estremamente ridotti, soprattutto se paragonate alle cifre da capogiro necessarie per entrare in leghe professionistiche di discipline come League of Legends od Overwatch.

Secondo Gianluca Neri, Chairman del Social Media Week Italy di Milano, quello degli eSports è “un mondo che dovrebbe affascinare chiunque, soprattutto nel business, tenendo conto che il budget per la realizzazione di un videogame è di milioni di euro e supera ormai di gran lunga quello del cinema hollywoodiano”.

Sfide future
Il segmento eSports vedrà un sempre maggiore coinvolgimento dei dispositivi mobile che tuttavia, non soppianteranno del tutto PC e console: si tratta sempre di due strumenti del settore, che contribuiscono, seppur in maniera differente,alla sua crescita. L’ eSports ha apportato un valore aggiunto all’industria videoludica attraverso la creazione multiplayer dei vari videogiochi, ed in questo contesto, il mobile eSport rappresenta senza dubbio lo strumento che spingerà le persone a interagire sempre di più con il proprio smartphone: maggiori prestazioni e tecnologia, connessioni più veloci, sono le prossime sfide dell’industria dei dispositivi mobili per soddisfare tali esigenze.

La domanda orientata sempre più verso il gioco su piattaforme mobili richiede infatti la creazione di prodotti più sofisticati e personalizzabili basati sulle preferenze dei clienti.

Martedì 19 giugno 2018 alle 09:32:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News