Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.30 del 12 Dicembre 2018

Clinica Maugeri, lavoratrici in presidio: «Ricatto inaccettabile»

Clinica Maugeri, lavoratrici in presidio: «Ricatto inaccettabile»

Levante - Un presidio di protesta da parte di Filcams Cgil di Genova, assieme ad alcune lavoratrici, davanti alla clinica di riabilitazione Maugeri di Nervi.

«Il subentro della Cooperativa Cir Food nell’appalto per il servizio di ristorazione presso l’istituto - scrivono in una nota - , ha visto infatti per l’ennesima volta non rispettato il Contratto Nazionale di settore che garantisce il passaggio dei lavoratori in fase di cambio appalto alle stesse condizioni, quindi con stesso monte ore, stesso livello e di conseguenza stessa retribuzione. Una situazione che ha portato al mancato accordo con le Organizzazioni sindacali in fase di cambio appalto il 28 giugno appena trascorso e, il giorno successivo, ha messo le lavoratrici interessate davanti a lettere di assunzione Cir Food dalle condizioni peggiorative».



Un ricatto inaccettabile a sentire Filcams: «Si tratta di contratti stile “Prendere o lasciare”, un ricatto inaccettabile. Con il presidio di oggi chiediamo a Cir Food e alla committenza un passo indietro, rivendicando per le 4 lavoratrici operanti sull’appalto l’assunzione alle medesime condizioni contrattuali con cui sono arrivate al passaggio. Cir Food rispetti il contratto nazionale e la committenza riveda il contratto al ribasso fatto con Cir Food». Filcams ha inviato una comunicazione formale direttamente alla Fondazione Maugeri che ha sede a Pavia.



Lunedì 2 luglio 2018 alle 17:30:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News