Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.30 del 18 Luglio 2019

Marinella, a rischio il progetto di ristrutturazione: «Potrebbe crollare tra 10 minuti come tra 10 anni»

STRUTTURA A RISCHIO CROLLO
Marinella, a rischio il progetto di ristrutturazione: «Potrebbe crollare tra 10 minuti come tra 10 anni»

Levante - La perizia tecnica sulla Marinella di Nervi è stata effettuata, ma purtroppo i risultati sono tutt'altro che rassicuranti: «Potrebbe crollare da un momento all'altro».

La perizia - Una brutta notizia, ma purtroppo è proprio così: pare, infatti, che la mareggiata che lo scorso 28-29 ottobre abbia dato vita a onde talmente forti da minare in maniera irreversibile la stabilità dei pilastri siti nella parte centrale della struttura. «Sono gravemente danneggiati, e il terrazzo purtroppo è nella stessa condizione» racconta l'amministratore unico Igor Mendelevich, consapevole del fatto che l'opera di riqualificazione della struttura - abbandonata da diversi anni - debba essere radicalmente ripensata.

I lavori - La ristrutturazione della Marinella avrebbe dovuto iniziare nella primavera del 2019, ma il fatto che la stabilità della struttura sia stata radicalmente compromessa cambia le carte in tavola. Oltre ai vincoli burocratici - dovuti al fatto che si tratti di una proprietà demaniale e, dunque, di un bene protetto per il valore storico e archettonico che rappresenta - si aggiunge ora il problema che, per poter effettuare i lavori necessari a sanare gli importanti danni strutturali subiti dalla struttura, verrà necessariamente compromessa per sempre l'originalità della stessa. Per non parlare degli ingenti costi che questo comporterebbe. «Serve l'impegno dello Stato» aggiunge a questo punto Mendelevich «perché qui la struttura potrebbe crollare tra 10 minuti come tra 10 anni, e in questo stato delle cose noi non possiamo fare nulla. Lo Stato deve sbloccare la situazione al più presto», pena una nuova condanna per la Marinella a (chissà quanti) altri anni di abbandono.

Giovedì 10 gennaio 2019 alle 09:30:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News