Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 18 Aprile 2019

“A cena con i Trilli”: fra ostaie, caruggi a Zena e dintorni

“A cena con i Trilli”: fra ostaie, caruggi a Zena e dintorni

Levante - I Trilli di Pippo e Pucci nei primi anni 70 cominciarono proprio dai piccoli locali, dalle ostaie, nei vecchi borghi di periferia a stretto contatto con la gente comune fra minestroni caldi d'inverno e montagne di fave e salame verso i primi caldi, il tutto sempre accompagnato da tanti gotti di vino.

In quegli ambienti così familiari spesso si riunivano a loro i canterini di Trallalero dei vari quartieri intonando canzoni fino all'alba. All' epoca erano molti i sostenitori della Genovesità, non solo fatta di mugugni ma anche di allegre ribotte all'insegna della spensieratezza e del divertimento.

Il desiderio di Vladi, che ha raccolto questa importante eredità, è quello di riassaporare certe emozioni cantando eparlando faccia a faccia con la gente fra un buon bicchiere e qualche tipica prelibatezza culinaria zeneise...’’Vorrei che la tradizione musicale dei Trilli di ieri e quello che siamo diventati oggi arrivasse proprio a tutti, che le nostre sonorità toccassero il cuore di Genova, arrivando fino alle periferie dove il dialetto si parla ancora più stretto e l'attaccamento alla propria terra si respira in ogni angolo’’.

Proprio seguendo questa logica sta prendendo vita un nuovo progetto, pensato per la nostra gente, in cui rivalutare certe sensazioni di appartenenza al nostro territorio.. Ci si rifarà alle vecchie tradizioni musicali ma con alcune varianti musicali differenti. Un progetto da portare ovunque, anche e soprattutto nei piccoli locali. Come sempre Vladi sarà supportato da alcuni dei suoi fedelissimi musicisti che si alterneranno durante queste serate, in attesa dei grandi concerti estivi nelle piazze dei comuni e nelle sagre di tutta la Liguria e basso Piemonte, dove le richieste stanno arrivando sempre più numerose...e la storia continua….

Martedì 19 marzo 2019 alle 15:30:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News