Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 16 Ottobre 2019

Nervi, domani sera sbarca a villa Pagoda il jazzista americano Barry Finnerty

Nervi, domani sera sbarca a villa Pagoda il jazzista americano Barry Finnerty

Levante - L’avanguardia del jazz contemporaneo, portata avanti nel segno dell’autentica tradizione americana da uno dei suoi più noti pionieri: Barry Finnerty. Venerdì 27 settembre (ore 21) Villa Pagoda (via Capolungo 15, Genova Nervi) ospita il concerto del chitarrista jazz statunitense, punta di diamante del Barry Finnerty Quartet completato da Andrea Zanzottera, Riccardo Barbera e Folco Fedele.

Sbarca a Nervi uno dei chitarristi jazz più famosi al mondo, che nel corso della sua carriera ha suonato insieme a leggende come BB King e Miles Davis. «Il concerto del Barry Finnerty Quartet è il primo vero assaggio della nostra stagione autunnale di eventi – racconta Christian Sangermano, direttore artistico di Villa Pagoda – che vedrà suonare nelle sale del Ristorante Paganini jazzisti di assoluto valore. Barry Finnerty è salito su palchi in ogni parte del mondo, ed è un’emozione riuscire a portar le sue note a Villa Pagoda». Il Barry Finnerty Quartet è composto inoltre da Andrea Zanzottera al pianoforte, da Riccardo Barbera al contrabbasso e da Folco Fedele alla batteria. Il complesso propone brani originali di Barry Finnerty, nell'autentica tradizione del jazz contemporaneo afroamericano. Il repertorio annovera inoltre alcuni titoli originali scritti dal pianista Andrea Zanzottera.

In uno stile che ruba il fascino alle caratteristiche costruzioni cinesi, Villa Pagoda è una location suggestiva nata a fine Settecento e dai tratti tipicamente orientali. «A commissionarla fu un ricco mercante genovese – racconta Christian Sangermano - che, in questo modo, sperava di placare la nostalgia di casa della ragazza orientale della quale era invaghito. Ed è un altro grande viaggiatore a ispirare il mood della struttura e del ristorante, intitolato a Niccolò Paganini e vera e propria perla all'interno di Villa Pagoda». Il leggendario musicista genovese tornava spesso a Nervi per far visita all'amico e avvocato Luigi Guglielmo Germi, e incarna a pieno lo spirito di Villa Pagoda e del Ristorante Paganini, che accolgono quotidianamente viaggiatori da tutto il mondo offrendo cultura e musica. Un albergo e una location per eventi versatile e incantevole, che trasporta indietro nel tempo dall’a tmosfera magica creata da pareti, pavimenti e arredi ispirati al Sol Levante. «É uno spazio che stiamo aprendo sempre più alla città - conclude - in modo che, oltre ai turisti, anche i liguri ne possano godere le bellezze».

È vivamente consigliata la prenotazione al 0103726161. L'entrata allo spettacolo costa 45€ con la cena (al via alle ore 19.30, vini inclusi) o 25€ senza cena ma con consumazione inclusa (dalle ore 21). Villa Pagoda dispone inoltre di un parcheggio gratuito.

Giovedì 26 settembre 2019 alle 15:30:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News