Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.45 del 18 Luglio 2019

Teatro dell'Ortica, venerdì incontro pubblico e spettacolo all'ex Ospedale Psichiatrico di Quarto

Teatro dell´Ortica, venerdì incontro pubblico e spettacolo all´ex Ospedale Psichiatrico di Quarto

Levante - Uno spettacolo importante, preceduto da un dibattito pubblico necessario, in un luogo della nostra città 'sospeso' tra passato e presente. Questo è quello il Teatro dell'Ortica proporrà venerdì 10 maggio, presso lo Spazio 21 dell'Ex Ospedale Psichiatrico di Quarto, di via Giovanni Maggio 4, con la collaborazione di Quarto Pianeta.

Una giornata dedicata al lavoro e alle migrazioni, un binomio su cui il dibattito e il ragionamento è sempre più urgente e che sarà impreziosito da un incontro pubblico con Domenico Saguato, del direttivo LOGOS, e Igor Magni, segretario della Camera del Lavoro Cgil, intitolato "Migrazioni e Lavoro", che inizierà alle 17,30.

A seguire, alle 21, con ingresso gratuito a offerta libera, lo spettacolo di e con Beppe Casales, "La spremuta": Il 7 gennaio 2010 i migranti che lavorano a Rosarno si ribellano. Gli africani dopo anni di violenze e sfruttamento reagiscono, fanno ciò che gli italiani non fanno da anni: alzano la testa. In due giorni si consuma tutto: scontri con la polizia, la caccia al nero, e infine lo sgombero. Fatti che per molti media, nazionali e non, prescindono dalla mafia che regolala certe "economie", ma che nella realtà così non è. In quei fatti si incrociano tre nodi fondamentali che è necessario sciogliere: il rapporto coi migranti, la mafia e il concetto di lavoro. Uno spettacolo che restituisce una lettura fondamentale: l'Italia è spremuta da mani violente, da molte mani. Il coraggio di chi non vuole più girare la testa, di chi pensa che vivere esiga più dignità deve essere imitato, non temuto.

Martedì 7 maggio 2019 alle 09:00:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News