Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 19 Agosto 2019

Cantiere fermo da anni in Via Cadighiara, Remuzzi: «Bene il sopralluogo, ora risposte concrete»

Cantiere fermo da anni in Via Cadighiara, Remuzzi: «Bene il sopralluogo, ora risposte concrete»

Levante - «I lavori per la realizzazione dei box in via Cadighiara, nella zona di Borgoratti, hanno subito un nuovo rallentamento a causa delle piogge che hanno provocato lo scivolamento di detriti fangosi sulla strada. Il cantiere è ormai fermo da diversi anni e la delegazione merita delle risposte concrete»: lo ha dichiarato Luca Remuzzi, consigliere della Lega, che ieri in consiglio comunale ha presentato un'interrogazione sull'argomento.

«La costruzione dei box, iniziata ormai nel 2015 con durata prevista fino al 2017, ha già ottenuto una proroga biennale ma, nonostante questo, il lavoro è ben lungi dall'essere finito. Apprezzo il fatto che l'assessore Cenci abbia effettuato più di un sopralluogo, però non può sostenere che durante i sopralluoghi non sia stato rinvenuto alcun detrito fangoso. Ci sono foto che testimoniano come durante le giornate di pioggia si formi un fiume di fango lungo tutta la strada. Ci sono diverse interrogazioni, presentate nel Municipio Levante, che non chiariscono la situazione, forse perché il Comune, in questo caso, non sa più che pesci prendere. Capisco che la costruzione sia affidata a privati, però dall'amministrazione mi aspetterei delle risposte più concrete. Non si può continuare con lo scaricabarile adducendo la colpa ai privati. Il Comune deve intervenire».

L'argomento era già stato sollecitato dal consigliere municipale Samuele Aiesi clicca qui

Mercoledì 23 gennaio 2019 alle 14:00:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News