Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.10 del 22 Novembre 2018

Decreto Genova, Bucci è chiaro: «Eviteremo infiltrazioni mafiose nei cantieri»

Il sindaco e commissario ha parlato a margine degli Stati Generali dell'Economia

Decreto Genova, Bucci è chiaro: «Eviteremo infiltrazioni mafiose nei cantieri»

Levante - «Considerata la discussione che si è creata sulla parte del decreto che prevede deroghe al Codice antimafia, voglio specificare che la nostra volontà è quella di mantenere tutte le deroghe previste nel decreto Genova e di adottare tutte le azioni necessarie per evitare infiltrazioni mafiose nei cantieri»: lo ha dichiarato il sindaco di Genova e commissario straordinario per la ricostruzione di ponte Morandi, Marco Bucci, a margine degli Stati generali dell'economia.

Provvedimento - Il primo cittadino è poi tornato sul tema sollevato nei giorni scorsi dal presidente dell'Anac, Raffaele Cantone, ovvero le critiche alla mancanza, nel testo del provvedimento, di una precisazione che escludesse la deroga al codice Antimafia dal pacchetto di deroghe alle norme extra-penali per l'attività del commissario: «Lavoreremo per garantire pienamente gli effetti della normativa antimafia senza appesantire le procedure con adempimenti eccessivamente documentali e, oppure, burocratici che, pur validi nelle condizioni normali, potrebbero rallentare la ricostruzione del ponte».

Martedì 16 ottobre 2018 alle 17:00:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News