Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.45 del 15 Ottobre 2018

Euroflora si farà, Bucci: «Il no del Consiglio avrebbe fermato tutto»

Il sindaco: «L'opposizione? Contestazione farraginosa e strumentale»

NERVI IN FERMENTO
Euroflora si farà, Bucci: «Il no del Consiglio avrebbe fermato tutto»

Levante - È stata approvata quest’oggi in Consiglio Comunale (22 voti favorevoli, 13 contrari, 1 astenuto) la delibera di indirizzo sulla realizzazione di Euroflora 2018. «Abbiamo voluto coinvolgere il Consiglio per una decisione importante e strategica per la città. Se avessi avuto una risposta negativa avrei fermato Euroflora, perché il Consiglio ha valore e deve essere rispettato» afferma il sindaco Marco Bucci.

La contestazione dell’opposizione (rappresentata in aula da Pd, Movimento 5 Stelle, Lista Crivello e Chiamami Genova) nasce dal fatto che la giunta abbia portato una delibera a giochi già fatti, visto l’imminente inizio di Euroflora. «Una contestazione assolutamente farraginosa e strumentale - sentenzia Bucci -. Non lo abbiamo portato prima semplicemente perché l’abbiamo pensato adesso, non eravamo obbligati a farlo».

«Fermare Euroflora a due settimane dall’inizio non sarebbe stato un problema, si può fermare tutto anche il giorno prima. Facendo i debiti scongiuri, ma dovesse esserci un’allerta rossa fermiamo tutto».

Sindaco che, attraverso una non-risposta, commenta la decisione di alcuni esponenti dell’opposizione di votare no, nonostante il loro dichiarato assenso alla manifestazione in sé: «I medici direbbero che c’è un comportamento bipolare, ma io non sono un medico. Perciò non lo dico».

Martedì 10 aprile 2018 alle 20:00:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News