Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.45 del 21 Febbraio 2019

Nervi, 9 mesi dopo Parchi ancora "segnati" da Euroflora: «Un simbolo della città rovinato...» | Video

Un'attesa eccessiva
Nervi, 9 mesi dopo Parchi ancora `segnati` da Euroflora: «Un simbolo della città rovinato...»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/nervi-9-mesi-dopo-parchi-ancora-segnati-da-euroflora-un-simbolo-della-citta-rovinato-2133.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Levante - È passato poco meno di un anno da Euroflora, ma i Parchi di Nervi ancora portano le "cicatrici" della celebre manifestazione. Il parco storico genovese sarebbero dovuto tornare "più bello di prima" in poco tempo: a quanto pare, però, così non è stato. Non ancora, almeno (si spera).

Il problema - «Dopo 9 mesi dalla manifestazione che la scorsa primavera ha caratterizzato il quartiere di Nervi e la città - certamente con una grande attrattiva, e di questo siamo felici - i Parchi hanno a tutt'oggi il manto erboso che non è ancora ricresciuto. Tutto questo crea un disagio non solo ai nerviesi, ma a tutta la cittadinanza». Una questione alquanto spinosa, nuovamente sollevata in sede di consiglio comunale dal consigliere del Pd Alberto Pandolfo, che imperterrito non smette di chiedere che il parco storico più famoso di Genova possa tornare al suo antico - e meritato - splendore.
«Mesi fa era stato promesso che il manto erboso non solo sarebbe stato ripristinato, ma anzi sarebbe stato addirittura migliorato. Evidentemente questa promessa non è stata mantenuta». Un problema serio, che continua a far mugugnare tutta la cittadinanza. «È indubbio» continua Pandolfo «che Euroflora abbia arricchito con i fiori e con la sua enorme attrattiva sia Nervi che l'intera Genova». Ma a quanto pare il gioco non è valso la candela. «I Parchi di Nervi sono un parco storico della città, che va tutelato e valorizzato: nessuna manifestazione può e deve lasciare un danno del genere al suo interno».
Ma non basta. Allo stato attuale, infatti, le condizioni in cui versano i Parchi rischiano di creare un danno notevole non solo alla cittadinanza, ma anche - e, per certi versi, soprattutto - a quell'importante macchina che è il turismo. «Si parla» spiega infatti il consigliere «di un punto attrattivo sia per i genovesi che per chi viene da fuori. Oltre che un danno all'immagine della città e ai cittadini, tutto questo crea dei problemi notevoli anche al turismo. Nervi è un quartiere importante per Genova, vogliamo che torni ad avere i suoi fasti».

La richiesta - «Son passati 9 mesi, sono troppi» conclude Pandolfo. «A questo punto in sede di bilancio chiediamo che siano approntati dei denari per il ripristino delle condizioni in cui il parco è stato consegnato a chi di dovere per l'allestimento di Euroflora. Un atto dovuto a Genova, ai nerviesi, ai genovesi in generale e ai turisti».

Giovedì 24 gennaio 2019 alle 15:45:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

24/01/2019 - Nervi, 9 mesi dopo Parchi ancora "segnati" da Euroflora: «Un simbolo della città rovinato...»



Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News