Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.20 del 16 Dicembre 2018

A Sturla partono i Tricolori di Nuoto in acque libere

A Sturla partono i Tricolori di Nuoto in acque libere

Levante - E’ tutto pronto per il primo grande appuntamento dell’estate firmata Sportiva Sturla. Nel golfo di Sturla, da mercoledì a domenica prossimi, si disputeranno i Campionati Italiani di Nuoto in acque libere. Partecipano 111 specialisti (50 uomini, 61 donne) in forza a 44 società in arrivo da tutta Italia. Per la prima volta, questa manifestazione, organizzata con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova e Municipio Levante sotto l’egida della FIN, approda nel capoluogo ligure e avrà un duplice valore perché, oltre ad assegnare i italiani nelle varie specialità, costituirà prova di selezione per gli Europei di Glasgow.

“E’ una sfida molto impegnativa che affrontiamo per la prima volta e cercheremo, con l’aiuto della FIN Liguria e di tante realtà del nostro territorio, di garantire a tutti i partecipanti le migliori condizioni a livello organizzativo” spiega Roberto De Pascale, vicepresidente della Sportiva Sturla.

In acqua, si confronteranno campionesse e campioni di questa specialità. Rachele Bruni, argento ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro nella 10 km, due volte vincitrice della Coppa del Mondo e otto volte campionessa d’Europa, gareggerà mercoledì 4 luglio nella 10 km e venerdì 6 nella 5 km. . La portacolori del Centro Sportivo Esercito si misurerà con avversarie di grandissimo valore. Da Arianna Bridi (Esercito),capace di conquistare 2 bronzi ai Mondiali di Bucarest nella 10 e 25 km e di vincere la Coppa del Mondo 2017, a Martina De Memme (Esercito), finalista ai Mondiali 2013 e olimpica a Rio nella 4x200 stile libero, arrivando a Martina Grimaldi (Fiamme Oro), bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012, campionessa mondiale ed europea. In campo maschile spiccano le partecipazione degli azzurri Matteo Furlan (Marina Militare), Mario Sanzullo (Fiamme Oro), Simone Ruffini (Fiamme Oro) e Federico Vanelli (Fiamme Oro). La Liguria sarà vicina al chiavarese Edoardo Stochino (Fiamme Oro-Nuotatori Genovesi) e allo spezzino Andrea Bianchi (Marina Militare-RN Spezia),

Il programma prevede, nelle acque del Golfo di Sturla, la 10 chilometri maschile (partenza 9:30) e femminile (partenza 12:30) mercoledì. La premiazione della gara maschile è prevista alle 12:30, la consegna delle medaglie alle migliori 3 donne alle 14:30. Per la 5 chilometri maschile (partenza 9:30) e femminile (partenza 11) appuntamento venerdì con premiazioni rispettivamente previste alle 11 e alle 12:30. La staffetta 4×1250 si terrà sabato o alle 15, la sfida per l’assegnazione dei titoli italiani sui 2,5 chilometri domenica alle 9 (maschi) e 10 (femmine). Insieme agli Assoluti, Genova e la Sportiva Sturla accoglieranno anche il Trofeo delle Regioni, gara già organizzata nelle acque del litorale sturlino nell’estate 2015. Il programma prevede sabato 7 luglio la 5 km per le categorie Ragazzi (ore 9) e Juniores (ore 11) e domenica staffetta 4×1250. Al via, nella rappresentativa ligure, lo sturlino Emanuele Bottino.

L’evento è sostenuto dagli sponsor federali Arena, UnipolSai, Herbalife Nutrition, Kinder+Sport e Uliveto assieme agli sponsor della Sportiva Sturla: Pastificio Alta Valle Scrivia, Cellini Caffè, DeLucchi costruzioni, GranoSalis, Maruzzella, Panarello, Timossi e Tavi. La Sportiva Sturla, oltre al supporto FIN Liguria, si avvale della collaborazione dell’US Ciappeletta, Dinghy Snipe Club, Unione Sportiva Gonzatti, Circolo Nautico Sturla, Circolo Vele Vernazzolesi e Unione Sportiva Quarto.

Lunedì 2 luglio 2018 alle 18:00:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News