Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.30 del 12 Dicembre 2018

Ortigia-Bogliasco, Fracas: «E' ora di muovere la classifica»

Ortigia-Bogliasco, Fracas: «E´ ora di muovere la classifica»

Levante - La piscina di Siracusa evoca dolci ricordi per il Bogliasco Bene. Qui, sei mesi fa, veniva infatti conquistata l'ultima salvezza al termine di una due giorni da cuori forti.

L'impegno che domani attende i biancazzurri nelle stesse acque della Caldarella non sarà da meno. Di fronte ci sarà infatti la temibile Ortigia, formazione che dopo un avvio altalenante sta lentamente ritrovando le certezze della passata stagione, tornando in corsa per quella quarta piazza che in molti le accreditano: «La trasferta di Siracusa non è sicuramente una delle più facili della stagione - afferma Andrea Fracas - Ma oggettivamente in questo campionato di gare semplici, soprattutto fuori casa, non ce ne sono. Purtroppo noi abbiamo iniziato male il nostro campionato e adesso non possiamo certo concederci il lusso di non provare a vincere ogni gara che affronteremo. A cominciare da quella di domani".

Effettivamente in casa Bogliasco è giunta l'ora di cominciare a muovere una classifica sempre più deficitaria. Una situazione tutt'altro che semplice che il giovane centroboa ligure è convinto possa essere presto superata: "Anche se i risultati dicono il contrario - prosegue Fracas - io sono convinto che stiamo percorrendo la strada giusta per risollevarsi. Stiamo lavorando tantissimo sui nostri errori e i primi segnali di progresso si sono già visti nelle ultime uscite, anche se poi il punteggio non ci ha mai sorriso. Sappiamo di dover trovare la forza per reagire all'interno di noi stessi e siamo consapevoli di poter uscire finalmente da questa brutta situazione da un momento all'altro».

In un avvio di campionato non certo positivo per i colori biancazzurri, il generoso centroboa è una delle note più piacevoli del collettivo guidato da Daniele Magalotti, come dimostrano anche le tre bellissime reti realizzate sabato scorso contro il Brescia: «Personalmente sono soddisfatto per il percorso che sto facendo. Credo anch'io di essere cresciuto molto negli ultimi mesi. Già nella passata stagione, soprattutto nella seconda parte, avevo avuto modo di giocare con più regolarità e di trovare la rete in quasi in tutte le partite. Questo mi ha dato fiducia per cominciare quest'anno con maggior determinazione e con più coscienza dei miei mezzi. Spero di continuare così e di crescere ancora. Possibilmente assieme al resto della squadra».

Venerdì 30 novembre 2018 alle 14:30:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News