Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.36 del 20 Febbraio 2019

Pallanuoto, Iren Quinto impegnato contro Lazio. Marino: «Gara cruciale»

Pallanuoto, Iren Quinto impegnato contro Lazio. Marino: «Gara cruciale»

Levante - Quindicesima giornata di campionato in serie A1 – seconda del girone di ritorno – con l’Iren Genova Quinto che attende sabato (fischio d’inizio alle 18) alle Piscine di Albaro la Lazio Nuoto. I biancorossi arrivano a questo appuntamento dopo uno scoppiettante girone di andata, interrotto nelle ultime due giornate dalle sconfitte maturate in casa di Recco e Trieste. L’appuntamento con i tifosi è un’ora prima dell’inizio del match, alle 17, con un aperitivo che fino alle 17,30 sarà offerto a tutti sulle gradinate.

«E’ vero, abbiamo concluso un girone di andata che è andato al di là delle più rosee aspettative – commenta il direttore sportivo biancorosso Lorenzo Marino – L’unica pecca è stata la sconfitta casalinga con il Savona, che tuttavia abbiamo archiviato con successi come squadre come Posillipo e canottieri Napoli, senza dimenticare il successo esterno in casa della Florentia, un vero e proprio exploit. Diciamo che se il campionato finisse adesso saremmo in piena zona final six, ma la stagione è ancora lunga e il nostro obiettivo non cambia: la salvezza. La partita di sabato, la sconfitta maturata in casa del Trieste, ci ha riportato con i piedi per terra: se a un minuto e mezzo dalla fine eravamo in vantaggio e alla fine abbiamo perso, significa che abbiamo ancora qualcosa da migliorare, che non siamo ancora del tutto pronti ad un obiettivo diverso dalla salvezza. Intendiamoci, in tante altre gare le cose sono andate diversamente e ne siamo usciti alla grande. Adesso sotto con la Lazio: troveremo una squadra forte, con ottime individualità, ma già nella gara di andata a Roma e nelle successive sfide abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari. Le prossime quattro partite, come dice giustamente mister Luccianti, saranno determinanti per il nostro campionato. Diamoci dentro».

Giovedì 24 gennaio 2019 alle 16:50:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News