Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.00 del 17 Novembre 2018

Pallanuoto, muore l'ex allenatore del Quinto Marco Paganuzzi. Il ricordo del Bogliasco

Pallanuoto, muore l´ex allenatore del Quinto Marco Paganuzzi. Il ricordo del Bogliasco

Levante - Una bandiera a mezz'asta sventola da questa mattina sul pennone più alto della Gianni Vassallo. È il simbolo di quanto Marco Paganuzzi fosse vicino al mondo Bogliasco.

Rivale vero e duro in acqua, da sempre, l'ex allenatore del Quinto è stato anche una figura estremamente vicina all'ambiente biancazzurro, sia a livello personale che sportivo. Non c'è persona alla Vassallo che non abbia avuto modo di apprezzarne le doti o di scambiare anche solo quattro chiacchiere con lui. Circostanze che aumentano il dolore di non poterlo più abbracciare e sfidare. Chi crede nel destino non troverà casuale il fatto che la notizia che nessuno voleva ricevere sia arrivata ai suoi ragazzi proprio mentre si stavano allenando con i colleghi bogliaschini, interrompendo all'istante una partitella come tante trasformata all'improvviso in un ricordo indelebile per tutti i suoi protagonisti.

A diffondere il triste annuncio agli altri giocatori è stato Fabio Gambacorta, il primo ad essere messo a conoscenza di quanto accaduto poco prima: «Personalmente sapevo che le condizioni di Marco non erano buone e che nelle ultime settimane si erano aggravate parecchio. Però una notizia così non sei mai pronto per riceverla. È stato uno shock per tutti. Ovviamente per i suoi giocatori ma anche per noi che lo conoscevamo molto bene».

Nonostante fosse legato visceralmente al Quinto il suo rapporto con Bogliasco era comunque molto forte. Qui si allenano i suoi figli, Carlotta e Leonardo, e Simone Canepa, il nostro vicepresidente, è il fratello di sua moglie: «Credo di non dire un'eresia - conclude Gambacorta - se affermo che pochi sono i piedi che hanno percorso le piastrelle della nostra piscina più dei suoi».

«Sarà anche nel suo ricordo che domani i ragazzi di Daniele Magalotti e le ragazze di Mario Sinatra scenderanno in vasca contro i rispettivi avversari, Canottieri Napoli e Florentia. Perché lo spettacolo non può permettersi di fermarsi. Ma neanche il ricordo di chi ha avuto il privilegio di conoscerti. Ciao Marco».

ph Quinto su Facebook

Venerdì 2 novembre 2018 alle 14:30:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News