Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.30 del 12 Dicembre 2018

Presentata la Sportiva Sturla: dopo 24 anni sarà nuovamente A2

Presentata la Sportiva Sturla: dopo 24 anni sarà nuovamente A2

Levante - La Sportiva Sturla non si ferma e lo spirito sociale è più forte degli ingentissimi danni causati dalla mareggiata nella notte tra il 29 e il 30 ottobre. E’ ai nastri di partenza la nuova stagione di A2, pronta a esser riabbracciata dal club biancoverde dopo ben 24 anni di assenza e presentata oggi presso lo chalet di via V maggio alla presenza del presidente biancoverde Giorgio Conte (assieme al Consiglio Direttivo), del consigliere comunale delegato allo sport Stefano Anzalone, del presidente del Municipio Levante Francesco Carleo, del presidente del Coni Liguria Antonio Micillo e di Gianfranco De Ferrari in rappresentanza della FIN. La nuova rosa di coach Piero Ivaldi conta 15 giocatori: i portieri Massimo Dufour e Francesco Ghiara, i difensori Giovanni Congiu, Edoardo Frodà, Stefano e Riccardo Giusti, i centrovasca Ivan Parodi e Matteo Cappelli, i centroboa Marco Oneto e Andrea Bonomo, gli attaccanti Federico Dainese, Pietro Prian, Tommy Baldineti, Fabio Bosso e Matteo Rivarola. Il nuovo impegno in A2 è caratterizzato dalla conferma dell’ossatura del gruppo, arricchito da sei elementi nuovi (Dufour, Dainese, Prian, Baldineti, Congiu, Frodà) e cinque Under 17 aggregati alla prima squadra: il portiere Leonardo Pasini, il difensore Riccardo Bozzo, gli attaccanti Emanuele Bonati, Sebastiano Villari e Matteo Steri. Per il quindicesimo anno consecutivo, la Sportiva Sturla può contare sul prezioso sostegno dell'azienda Panarello, intervenuta oggi con Alberto Panarello e Carlo Bindella.

«La serie A2 è un campionato molto impegnativo, l' infortunio di Oneto ci costringe a rivedere il modo di giocare e non sappiamo quando e se recupererà - spiega Ivaldi – Non siamo ancora al meglio: dobbiamo ancora migliorare tatticamente, fisicamente e soprattutto adeguarci al ritmo e alla mentalità che richiede la categoria conquistata». Obiettivo salvezza. “Penso che la squadra si esprimerà al meglio da fine gennaio e, insieme al mantenimento della categoria, lavoreremo per valorizzare i nostri giovani”. Prima partita nella piscina di Bogliasco, sede dei match casalinghi, sabato 24 novembre alle ore 16 contro Torino.

Sabato 17 novembre 2018 alle 13:00:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News