Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.00 del 15 Ottobre 2018

Francesco Marchese è il nuovo presidente di Arci Liguria

Francesco Marchese è il nuovo presidente di Arci Liguria

Liguria - Il Consiglio regionale di Arci Liguria ha eletto il presidente regionale che guiderà l’Associazione nei prossimi quattro anni. Il prescelto è Francesco Marchese, 44 anni, di Castelnuovo Magra, già componente della Presidenza e del Consiglio regionale e del Consiglio nazionale. E' quanto riportato da una nota ufficiale dell'Arci ligure.

«Stiamo attraversando una fase politica e sociale preoccupante – ha dichiarato Marchese nel suo intervento – e in questo contesto l’associazione può e deve svolgere un ruolo importante di aggregazione e ricostruzione ai diversi livelli sui temi dell’impegno civico e dei diritti, del mutualismo, dell’accoglienza, della cultura e della lotta alle povertà. La tutela e il rilancio del tessuto associativo, l’organizzazione e la formazione saranno alcuni degli aspetti sui quali lavorare maggiormente e con ancora più forza per affrontare le sfide del contemporaneo».

Su proposta dello stesso Marchese il consiglio regionale ha eletto all’unanimità il vice presidente nella persona di Alessio Artico, anche lui 44 anni, presidente uscente dell’Arci savonese.

Sempre su proposta del presidente è stato eletta dal consiglio regionale anche la nuova figura del coordinatore regionale, affidata a Walter Massa, 46 anni, per la sua lunga esperienza associativa in ambito regionale e nazionale.

Eletta anche la presidenza regionale che, oltre al Presidente e al Vice presidente, sarà formata da Stefania Novelli (presidente Arci La Spezia), Matteo Lupi (Arci Imperia) Franco Zunino (presidente Arci Savona), Stefano Kovac (presidente Arci Genova), Alberto Tognoni (presidente Arci Val di Magra). Invitati alla presidenza il neo coordinatore di Arci Liguria, Walter Massa e quello di Arci Genova, Davide Traverso.

Arci Liguria riparte da qui, dopo una lunga e positiva stagione congressuale che ha definito ruoli e compiti per la prossima stagione. Nel prossimo mese di novembre il consiglio regionale si riunirà per definire il programma di lavoro dell’Associazione.

A margine della nomina anche il commento e l'augurio di buon lavoro da parte del Partito democratico in Regione. "A lui e a tutto il gruppo dirigente va un grosso in bocca a lupo da parte del Gruppo Pd in Regione, per le sfide che li attendono. In un periodo storico complesso come questo lo spirito inclusivo di Arci resta una bussola importante per tutti quanti. All’Arci ci lega un terreno di valori comuni e di battaglie politiche per i diritti sociali e civili e intendiamo collaborare anche in futuro per una società più aperta, che non si arrenda all’odio.
Un ringraziamento particolare va, senza dubbio, al presidente uscente Walter Massa, per la passione, la generosità e l’impegno profusi in questi anni".

Mercoledì 10 ottobre 2018 alle 23:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News