Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.23 del 11 Dicembre 2018

Lavorare anche fuori ufficio: quali strumenti per aiutare i professionisti?

Sponsor
Lavorare anche fuori ufficio: quali strumenti per aiutare i professionisti?

Liguria - Quello del lavoro è uno degli ambiti maggiormente interessati dalle nuove tecnologie che lo hanno cambiato profondamente nel corso degli anni. Oggi, infatti, il mondo del lavoro è principalmente caratterizzato da strumenti tecnologici che vanno in soccorso dei diversi professionisti all’interno e all’esterno del luogo del lavoro.

Grazie alla rete, alle nuove tecnologie ed ai vari strumenti presenti sul mercato è, infatti, possibile lavorare anche mentre si è in metro, mentre si prende il sole in spiaggia o mentre si è in treno. Nella nuova era dello smart working, dunque, il professionista ha la libertà di scegliere come e dove lavorare, il che implica una serie di accorgimenti che, in azienda, si danno invece per scontati.

Uno dei primi accessori che non può mancare nella strumentazione di un professionista 2.0 sono le cuffie. Sia in un ufficio (soprattutto open space), che in un bar, o un parco, o ovunque si lavori, avere la possibilità di isolarsi o anche solo sentire (e farsi sentire) perfettamente è davvero necessario. Quindi, armatevi di cuffie professionali, se non ne avete già un paio.

Il computer, poi, è al centro del nostro mondo, per cui dobbiamo utilizzarlo nel migliore dei modi, e disporlo su un piano che ci consenta di lavorare in modo ottimale.

L’ideale è posizionare il computer su un supporto, in modo tale che gli occhi siano allo stesso livello del bordo superiore dello schermo. La ciliegina sulla torta sarebbe aggiungere anche una sedia appropriata e una tastiera ergonomica. Dal pc, come dagli smartphone, è possibile inviare e ricevere fax proprio come avviene all’interno dell’ufficio. Basta utilizzare servizi o applicazioni dedicate, il più importante e conosciuto è eFax Italia che si possono scaricare sullo smartphone, ed iniziare ad usufruire di un servizio ancora oggi fondamentale per via della sua valenza dal punto di vista legale.

Altro strumento indispensabile è il power bank. Un tipico lavoratore agile è colui che programma una giornata al di fuori dell’ufficio, il che non sempre prevede una presa elettrica a portata di mano.

Ma una soluzione c’è: nel kit dello smart working non deve mancare mai un power bank, per ricaricare pc e cellulare e riuscire a lavorare sempre e in qualunque situazione.

Non possono mancare, poi, altri strumenti disponibili per i nostri smartphone indispensabili per qualsiasi tipo di professionista. Pensiamo ad una mappa efficiente e precisa, che ci possa condurre nel minor tempo possibile nel posto dove dobbiamo incontrare un nostro collega o un potenziale cliente.

Un’agenda smart, che ci ricordi gli appuntamenti fissati e che ci avvisi con largo anticipo circa gli impegni da portare al termine. Insomma, la tecnologia ci aiuta in tutte queste faccende e spesso e volentieri è possibile usufruire di tutte queste opzioni utilizzando semplicemente il nostro amato smartphone. Uno strumento più che indispensabile nell’era tecnologica e per il futuro.

Venerdì 23 novembre 2018 alle 16:44:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News