Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.45 del 9 Dicembre 2018

Portofino, sinergia con l'Acquario a Castello Brown

Portofino, sinergia con l´Acquario a Castello Brown

Liguria - I tecnici dell'Acquario di Genova, alla presenza delle consigliere comunali Margherita Gimelli ed Emanuela Morabito, hanno installato i pannelli che raffigurano i Cetacei che possono essere avvistati nel Santuario Pelagos, proprio dalle finestre del Castello che domina Portofino e tutto il golfo del Tigullio. Il progetto è stato curato per Costa Edutainment da Roberta Parodi, responsabile Servizi Educativi dell'Acquario di Genova e Lorenzo Senes, Project Manager di Costa Edutainment.

I 12 pannelli, distribuiti in due sale, sono dedicati alle 8 specie di Cetacei che si possono avvistare con maggiore facilità nel Santuario Pelagos, area marina protetta di circa 90.000km2, creata nel 2001 grazie a un accordo tra Francia, Italia e Principato di Monaco. Si potranno così conoscere le caratteristiche principali della balenottera comune, del capodoglio, dello zifio, del globicefalo, del grampo, del tursiope, il delfino comune e della stenella. Completa l'allestimento un decalogo di comportamento da seguire in caso di avvistamento di Cetacei con la propria imbarcazione.

"Continua il processo di valorizzazione di uno dei simboli del Borgo – sottolinea la consigliera con deleghe al Commercio Margherita Gimelli – un obiettivo che ci eravamo prefissati. È un onore poter collaborare con una realtà importante qual è quella dell'Acquario di Genova. Desideriamo ringraziare la Costa Endutainment per aver reso possibile tutto questo". Anche la consigliera con deleghe alla Comunicazione e al Marketing Emanuela Morabito sottolinea: "Il Castello sarà sempre più un contenitore ricco di proposte ed eventi culturali ma non solo. Sarà aperto ai portofinesi, ai turisti e a tutti quei visitatori che vorranno lasciarsi rapire dalla magia del luogo".

Dopo l'allestimento della Realtà Immersiva, delle Sale dei mestieri e le tante mostre che ormai da un anno si susseguono nelle stanze, oggi, Castello Brown ancora una volta di più è il biglietto da visita culturale di Portofino.

L'Acquario di Genova da sempre impegnato nella salvaguardia

Fondamentali le attività di ricerca scientifica sul campo realizzati dall'Acquario di Genova in collaborazione con altre Istituzioni o Enti di ricerca, che hanno contribuito alla conoscenza dello status di alcune specie o a sviluppare nuove tecniche di indagine non invasive; le azioni di supporto per promuovere l'istituzione di aree per la protezione di specie minacciate; la presenza attiva nelle Società scientifiche, negli Enti internazionali e negli Organismi sopranazionali, per stimolare l'avvio di politiche gestionali mirate per le specie minacciate; la divulgazione dei risultati delle attività di ricerca e di monitoraggio per promuovere la diffusione della conoscenza e la sensibilizzazione del grande pubblico; l'assistenza ai programmi internazionali di conservazione; l'attuazione di interventi di emergenza su specie acquatiche minacciate. In questo ambito si inseriscono i progetti Emys, per la conservazione della testuggine palustre endemica della piana d'Albenga, il progetto Delfini Metropolitani, per lo studio della presenza e delle abitudini dei delfini costieri e dei loro rapporti con le attività dell'uomo, le Crociere scientifiche alle Maldive con l'Università di Genova per lo studio e il monitoraggio delle scogliere coralline dopo il massiccio fenomeno di sbiancamento, la collaborazione con il Servizio Cites del Corpo Forestale dello Stato per l'affidamento di animali protetti in difficoltà.

Martedì 5 giugno 2018 alle 16:00:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News