Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.35 del 27 Maggio 2018

Stufo della vita in città, si trasferisce in una baracca e coltiva marijuana

Non ne poteva più della sua Bergamo, ecco allora la decisione di venire in Liguria

FORESTIERO IN LIGURIA
Stufo della vita in città, si trasferisce in una baracca e coltiva marijuana

Liguria - Non ne poteva più della vita in città a Bergamo e allora ha deciso di "trasferirsi" in Liguria. Tutto normale direte voi, se non fosse che tra le intenzioni del quarantenne bergamasco ci fosse quella di vivere un'esperienza "wild" sulle colline di Lavagna.

L'uomo si è creato una baracca ricovero e ha vissuto l'ultimo periodo della sua vita allevando maiali e polli, oltre ad alcuni uccellini che catturava e allevava con cura. Tra le piantagioni da lui coltivate, però, figurerebbero - oltre ad alberi da frutto e ortaggi - alcune piante di marijuana. Proprio per questo è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Chiavari.

L'uomo, incensurato, è descritto dai militari come persona educata e curata. E' accusato di spaccio perché nella baracca aveva 100 grammi di marijuana essiccata, pronta per essere fumata.

All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari nel suo rifugio isolato. L'uomo è finito nei guai anche per la sua passione per gli uccelli. Alcuni sono specie protetta come l'usignolo del Giappone: è stato denunciato per detenzione di animali protetti. I militari pensano che l'uomo li vendesse al mercato nero.

Lunedì 23 aprile 2018 alle 14:53:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News