Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.00 del 18 Luglio 2018

Terrorismo, il 'Comitato per gli Immigrati': «Segnalateci le cellule in Liguria»

Terrorismo, il ´Comitato per gli Immigrati´: «Segnalateci le cellule in Liguria»

Liguria - Dopo la cattura del presunto jihadista dell'ISIS, pronto a immolarsi per lo Stato islamico ma fortunatamente arrestato l'altro giorno a Genova, il "Comitato per gli Immigrati e contro ogni forma di discriminazione" lancia nuovamente l'appello di segnalare le cellule terroristiche in Liguria.

«Nel 2015, una segnalazione anonima portò all'arresto di 4 kosovari dell'ISIS che minacciavano di uccidere il Papa. Stavano preparandosi ad attaccarlo - racconta la Presidentessa del Comitato Aleksandra Matikj - volevano ucciderlo, quando grazie alla nostra segnalazione al Governo, Ministro Angelino Alfano e Papa Francesco, pervenutaci tramite alcuni Migranti liguri, sono stati tutti intercettati tra Savona, Brescia e Vicenza, fermati in tempo».

«Oggi vogliamo invitare tutta la cittadinanza ma soprattutto la Residenza ligure a segnalarci qualsiasi movimento sospetto via mail, semplicemente scrivendo a comitato.no.discriminazione@gmail.com anche perché, sembrerebbe che intorno al possibile terrorista di Genova ci siano altri sette lupi solitari che potrebbero commettere delle stragi, probabilmente durante le feste di Natale in qualche Chiesa. Come sempre, garantiamo l'assoluto anonimato per chi ci invia le informazioni in merito. Saremo più che lieti e nuovamente di dare un supporto alle nostre Autorità ed al popolo Ligure affinché si possa tornare a respirare un clima di serenità e tranquillità tra la gente».

«Inaccettabile però è confondere i terroristi islamici con i profughi ed immigrati, imperdonabile – avverte la Presidentessa del Comitato – Noi crediamo che tutti noi Cristiano Ortodossi, Cattolici, Ebrei ed i Mussulmani Islamici abbiamo un nemico in comune e sono i terroristi islamici, un nemico che insieme possiamo sconfiggere soltanto se stiamo uniti. Perché pensiamo che l’ISIS sia una grande minaccia anche in Liguria e che siamo tutti esposti ai loro attacchi spietati».

Giovedì 21 dicembre 2017 alle 10:00:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News