Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.30 del 16 Novembre 2018

Camogli, al Castello di Babbo Natale arrivano Elfi e Fate

Camogli, al Castello di Babbo Natale arrivano Elfi e Fate

Liguria - Per il sesto anno consecutivo, da sabato 17 novembre a lunedì 24 dicembre, il Castel Dragone, suggestiva fortezza difensiva che dal centro di Camogli si arrampica sulle rocce a picco sul mare, ospiterà nuovamente Babbo Natale, in arrivo per metà novembre, e intorno a lui un turbinio di fate e fatine, elfi ed elfette che si muoveranno nel loro ambiente naturale: boschi incantati, alberi, sentieri e casette piccolissime … e le porte delle fate e degli elfi! Quando il grande portone di legno si aprirà, un’installazione luminosa ci trasporterà ai confini fra sogno e realtà per giungere alla “Foresta di ghiaccio” dove ad attenderci troveremo Babbo Natale. E perché la storia continui immutata non mancherà la grande “macchina” a ruota per spedire le letterine con timbri e grandi sacchi e continuare a credere nella storia più antica del mondo.

La magia delle porte degli elfi e delle fate. Dalle tradizioni scandinave e irlandesi a Camogli, fascino e mistero di queste bellissime porticine. La leggenda dice che i piccoli aiutanti di Santa Claus, nel periodo delle feste, si trasferiscono dietro le mura delle case proprio tramite le loro porticine, mettendo così in comunicazione il nostro mondo con il regno degli elfi di Babbo Natale: se i bambini si comportano bene, l'elfo ne dà notizia a Babbo Natale che potrà portare loro il dono desiderato. Anche se non si fanno mai vedere, lasciano i segni della loro presenza, un'impronta o dei dolcetti per i bambini, un messaggio scritto, segni che a volte si cercano e si vedono … anche se non ci sono … In realtà, le porte sono un modo originale per stimolare la creatività nei bambini, una vera porta di accesso verso il mondo della fantasia e l'elfo ha il compito di aiutare e supportare i bambini. Piccole porticine di legno costruite a misura per questi minuscoli personaggi fantasiosi, un’esperienza unica che con il Natale a Camogli potrà continuare tutto l’anno.

Al villaggio dei laboratori: due casette di legno, ognuna abitata da un elfo con tanto di targhetta che indicherà la professione del padrone di casa. Con il braccialetto del Castello, accesso ai laboratori del giorno: alla falegnameria i bimbi costruiranno le porticine magiche ed ogni bimbo porterà a casa la sua, per metterla nella propria cameretta, nel giardino o al fianco della porta d’ingresso, ai piedi della scala o sull’albero, e ogni tanto soffermarsi a guardarla, e sognare su chi e cosa vi si potrebbe trovare dietro. Ci saranno inoltre laboratori diversi per ogni giornata di apertura, nuove esperienze per stupirsi e giocare.

Sabato 27 ottobre 2018 alle 15:10:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News