Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.30 del 20 Giugno 2019

Chiavari, al Blue Seagull Pub la cantautrice genovese Marte

Chiavari, al Blue Seagull Pub la cantautrice genovese Marte

Liguria - Sabato 12 gennaio al Blue Seagull Pub di Chiavari, la giovane cantautrice Marte presenterà dal vivo il suo album d’esordio, “Metropolis in my head”. Registrato e prodotto all’Unbox Studio e al Blackwave Studio da Fulvio Masini e uscito il 4 dicembre 2018 per Libellula, il disco contiene nove brani semplici ed essenziali, dalle melodie catchy che attingono dall’indie-pop e a tratti dall’alt-rock.

Un lavoro in equilibrio tra mutamento e necessità di fermare le mille sfaccettature di un viaggio che altro non è che il percorso di crescita personale e musicale della giovane cantautrice. Ad aprire il concerto Leyla El Abiri. Ingresso gratuito.

«Metropolis in my head è stato un album che voluto fortemente - racconta Marte - L’ho cominciato e abbandonato due volte in due studi diversi, prima di arrivare alla sua forma finale. In questa fase di attese e di insoddisfazione credo di essere maturata molto musicalmente e personalmente, ho imparato a suonare uno strumento, ho scritto moltissimo, ho vissuto un uragano di emozioni che mi hanno portata a tirare fuori più cose su carta di quante potessi immaginare. Per questo nella versione finale del disco, quasi tutti i brani - a parte la title track e “You won’t go” - sono recenti e non erano contenuti nella versione embrionale. La metropoli nella mia testa è stato un concetto partorito molti anni prima di diventare un disco: dopo una vacanza-studio a New York ho capito che tutto quello che succedeva intorno a me era esattamente quello che sentivo dentro di me. Tutto il traffico, il caos, le contraddizioni, la fretta della gente. Questo concetto è stato trasformato in un album prodotto e registrato definitivamente in uno studio a Genova, grazie ad un amico nonché bravissimo musicista- produttore che ha ascoltato i miei brani e mi ha proposto di ripartire da zero. Il mio obiettivo è stato quello di riuscire a trasmettere un cambiamento personale e musicale, dopo anni di incertezze e vestiti che non mi stavano bene addosso, oltre alla forza e alla determinazione che sono state due caratteristiche necessarie per prendere ogni decisione. Gli arrangiamenti, la scelta dei suoni e il mood generale di questo mio primo album, vogliono rappresentare proprio questo».

Venerdì 11 gennaio 2019 alle 09:00:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News