Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 08.20 del 20 Agosto 2018

In classe il rap, Gaber, Baglioni e Vecchioni

Torna "Cantautori nelle scuole". Cavo: «Il progetto si estende al panorama nazionale»

In classe il rap, Gaber, Baglioni e Vecchioni

Liguria - Il progetto Cantautori nelle scuole è stato confermato anche per il prossimo anno scolastico. Nella prossima edizione, come gli anni scorsi, entreranno nelle classi della Liguria i testi di 6 autori: oltre ai confermati De Andrè, Paoli e Fossati, spazio a Giorgio Gaber, Claudio Baglioni e Roberto Vecchioni. Si amplia così lo sguardo, oltre il panorama ligure, a tutto il cantautorato italiano. Oltre a questo, come annunciato nella serata conclusiva della scorsa edizione, alla presenza di Gino Paoli, è previsto un laboratorio sperimentale dedicato al rap, un fenomeno sicuramente nazionale, ma anche in considerazione del grande successo della scena genovese e ligure. La nuova edizione di Cantautori nelle scuole è stata finanziata dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore a Cultura e formazione Ilaria Cavo, con 65mila euro, di cui 40mila di fondi regionali e 25mila provenienti dal riparto del Fondo nazionale per le politiche giovanili.

Letteratura - «Dopo il successo delle scorse edizioni – spiega l'assessore a Cultura e formazione Ilaria Cavo -, il progetto prosegue, si radica e amplia il suo sguardo. Le parole di questi grandi artisti, che entrano di diritto nel novero della poesia e della letteratura, continuano a entrare nelle scuole, dove meritano di essere studiate e apprezzate. Non solo i cantatori liguri quindi, ma anche nazionali, con un'attenzione al rap, un genere musicale di grande attualità e successo. La domanda di fondo che ci si pone è questa: che legame ha il rap ligure e genovese con la grande tradizione cantautorale di questa terra?».

Cultura - Inoltre, è stato dato il via libera a una serie di moduli formativi sperimentali, dedicati alle scuole di primo grado, che punteranno a diffondere la cultura della sicurezza stradale. Il finanziamento del progetto dedicati alla sicurezza stradale è stato finanziato con 40mila euro, anche questi provenienti dal riparto del Fondo nazionale per le politiche giovanili.

Venerdì 1 giugno 2018 alle 17:45:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova






VIDEOGALLERY



























Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News