Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.20 del 17 Dicembre 2018

Portofino, torna la sfida tra i talenti della Lirica Internazionale

Portofino, torna la sfida tra i talenti della Lirica Internazionale

Liguria - Al via dal 23 al 27 luglio la quarta edizione del Concorso Lirico Internazionale di Portofino CLIP, l'appuntamento che dal 2015 ogni estate porta nel borgo ligure i più straordinari talenti della lirica mondiale. Perù, Australia, Islanda, Azerbajan, Sud Africa e Filippine sono solo alcuni dei 35 paesi da cui provengono i 138 cantanti in gara quest'anno, fortunati prescelti dalla direzione artistica che, per la prima volta nella storia di CLIP, ha dovuto fare una selezione dato il numero record di richieste ricevute: 283 in totale da 48 paesi, più del doppio rispetto alle precedenti edizioni. Hanno cinque giorni per mettersi alla prova davanti a una giuria internazionale d'eccezione, durante i quali, come per magia, Portofino si trasforma in un grande palcoscenico dove le arie d'opera più celebri e belle risuonano in ogni angolo regalando emozioni uniche e atmosfere incantate.

Il format di CLIP, ormai consolidato e di successo, prevede cinque appuntamenti, tutti aperti al pubblico: lunedì 23, martedì 24 e mercoledì 25 al Teatrino di Portofino eliminatorie e semifinale, giovedì 26 alle 18.00 finale nella bellissima Villa Durazzo a Santa Margherita Ligure e venerdì 27 il grande concerto dei vincitori con l'Orchestra Toscanini di Parma in Piazzetta.

Ideato e organizzato dall'associazione culturale "Giovanni Bottesini" di Crema con il fondamentale sostegno di Banca Aletti, Kaguar Range Rover e Brioschi Editore con il patrocinio del Comune di Portofino e del Comune di Santa Margherita Ligure, CLIP mette in palio 16.000 euro complessivi fra primo, secondo, terzo classificato e premi speciali e dà ai partecipanti l'opportunità concreta di lavorare nei grandi teatri italiani ed europei, a cui quest'anno si aggiunge anche il New National Theatre di Tokyo.

Sin dalla prima edizione è infatti condizione imprescindibile per i giurati offrire l'opportunità di firmare contratti per i teatri che rappresentano, creando così un filo diretto tra il concorso e il mondo lavorativo.

«È emozionante constatare come CLIP cresca a ogni edizione – commenta Francesco Daniel Donati, 35 anni, direttore artistico del concorso e direttore dell'associazione Bottesini - Quest'anno abbiamo avuto una partecipazione straordinaria passando da una media di 130 cantanti a ben 283 cantanti da 48 paesi. Grazie all'introduzione delle preselezioni video, abbiamo permesso a tutti di essere ascoltati. Credo che l'ingrediente segreto di CLIP, oltre alla bellezza del contesto, sia la concreta possibilità per i cantanti di ottenere contratti con i teatri coinvolti. I nostri ragazzi debuttano a Vienna, a Bruxelles, a Venezia e in molti altri prestigiosi palcoscenici».

La giuria è formata da figure di altissimo profilo attive in sei fra i più grandi teatri del mondo, garanzia di serietà, autorevolezza e indiscussa imparzialità: Dominique Meyer, direttore dello Staatsoper di Vienna e presidente di giuria; Peter de Caluwe, direttore generale del Teatro La Monnaie di Bruxelles; Sophie de Lint, direttrice della Dutch National Opera & Ballet di Amsterdam; Olga Kapanina, casting director del Teatro Bolshoi di Mosca; Gianni Tangucci, consulente artistico per il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino; Valerio Tura, casting manager del New National Theatre di Tokyo.

Il Premio Under 25 e la borsa di studio donata dalla fondazione del Liechtenstein Siaa Foundation sono le novità di questa edizione, come sottolinea Francesco Daniel Donati: «Abbiamo istituito un premio per gli under 25 per non distogliere l'attenzione dai giovanissimi, forse non ancora pronti per i grandi debutti ma con uno straordinario potenziale da esprimere. Desidero ringraziare i giudici e gli sponsor che ogni anno ci sostengono con passione e coinvolgimento. Oltre alla conferma di Banca Aletti e della Jaguar Range Rover, fa il suo ingresso tra i main sponsor Brioschi Editore. Quest'anno è inoltre nato un gruppo di amici che sono diventati una colonna portante di tutta l'iniziativa: gli Amici di CLIP. Grazie anche ad Arte Contemporanea Italiana, AVM Investments e Faraone Gioielli, gioielleria di fiducia di Maria Callas, che offre il Premio del Pubblico». Fra le novità anche una collaborazione con il Rapallo Opera Festival: il 13 agosto ci sarà un concerto di alcuni cantanti che hanno partecipato a CLIP accompagnati dall'Orchestra delle Terre Verdiane diretta dal M° Aldo Salvagno.

Venerdì 27 luglio la storica Piazzetta ospiterà ancora una volta una serata magica, il momento conclusivo di questa settimana tutta dedicata alla musica. L'appuntamento è ormai un grande e attesissimo classico dell'estate a Portofino: alle 21.30 i cantanti finalisti saliranno sul palco per eseguire alcune fra le più famose arie d'opera del repertorio classico e contemporaneo accompagnati dall'Orchestra Toscanini di Parma. Come di consueto musicisti e cantanti saranno diretti dal Maestro Aldo Salvagno, direttore d'orchestra e direttore musicale di CLIP.

Venerdì 13 luglio 2018 alle 11:00:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News