Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 14.00 del 22 Settembre 2019

Santa Margherita, oggi Pino Petruzzelli fa tappa a Nozarego con "Liguria delle Arti"

Santa Margherita, oggi Pino Petruzzelli fa tappa a Nozarego con `Liguria delle Arti`

Liguria - Un organo del Settecento ha suonato per tantissime persone, anche Camillo Sbarbaro, Giuseppe Mazzini, Maurizio Maggiani e Salvatore Quasimodo, gli autori scelti da Pino Petruzzelli per chiudere la seconda edizione della rassegna “Liguria delle Arti. Lo spettacolo della bellezza” oggi - domenica 25 agosto - a Santa Margherita Ligure. L’appuntamento, a ingresso libero, è alle ore 21 all’interno del Santuario Madonna del Carmine della frazione di Nozarego, dov’è custodito l’organo barocco costruito da Tommaso II Roccatagliata, esponente di una stirpe organaria che diede origine a una vera e propria scuola ligure, attiva fra il XVII e il XVIII secolo in tutta Italia. A raccontarne il valore è lo storico dell’arte Giacomo Montanari, lasciando poi la parola alla voce dello strumento con il concerto dell’organista Fabrizio Fancello della Giovine Orchestra Genovese, che esegue musiche di Girolamo Frescobaldi, Michelangelo Rossi, Francesco Ferro e Baldassarre Galuppi. L’ultima parte dello spettacolo estende la ricerca della bellezza ispirata da questo angolo di Liguria alla letteratura, con le letture di Petruzzelli fra le pagine di Sbarbaro, che a Santa Margherita nacque nel 1888 e qui gli è stato recentemente dedicato un museo; di Mazzini, grande appassionato di musica; Maggiani, narratore dell’identità ligure più profonda; e Quasimodo, Premio Nobel che trascorse una parte della sua vita a Genova, entrando a contatto con l’ambiente letterario legato alla rivista «Circoli». Un intreccio di luoghi e persone che ha segnato l’identità di Santa Margherita, vista dalla facciata barocca della chiesa di Nozarego. Con questa serata la rassegna “Liguria delle Arti” confluisce nella 19ª edizione di “Tigullio a Teatro”.

È l’undicesimo e ultimo appuntamento della rassegna organizzata da Teatro Ipotesi con la direzione artistica di Pino Petruzzelli, con la collaborazione di Regione Liguria, Teatro Nazionale di Genova, Giovine Orchestra Genovese, Conservatorio Niccolò Paganini, Polo Museale della Liguria e con la sponsorizzazione di Coop Liguria. Questa tappa, in particolare, si avvale del sostegno del Comune di Santa Margherita Ligure.

Il progetto “Liguria delle Arti” è stato possibile anche grazie al contributo di moltissimi comuni e alla partecipazione di musei, diocesi, santuari, biblioteche e associazioni. Il coordinamento del progetto è di Paola Piacentini, organizzazione Teatro Ipotesi, direzione tecnica Francesco Ziello, progetto grafico Silvia Piacentini, mentre i video delle serate sono realizzati da Pietro Barabino e le fotografie sono firmate da Patrizia Traverso.

Per ulteriori informazioni: www.teatroipotesi.org o www.culturainliguria.it o Facebook teatro ipotesi.

Domenica 25 agosto 2019 alle 10:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News