Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 17 Novembre 2019

«Di Martino e Benedetti avranno l'onere di rappresentare chi ha creduto in loro»

«Di Martino e Benedetti avranno l´onere di rappresentare chi ha creduto in loro»

Liguria - «Diamo il benvenuto a Daniele Di Martino e Isabella De Benedetti, nuovi consiglieri comunali M5S di Lavagna e Rapallo. I risultati ci dicono che a Lavagna il M5S torna in Comune e il nostro Di Martino avrà l'onore e l'onere di rappresentare tutti i cittadini che hanno dato il loro voto alla nostra lista in una situazione a dir poco particolare. Non possiamo che ammirarne la tenacia e il desiderio di mettersi al servizio di chi crede nella democrazia e nella legalità. Ringraziamo tutti i candidati della lista perché si sono messi in gioco in un contesto davvero difficile per le note vicende»: così il consigliere regionale Fabio Tosi.

«Anche a Rapallo, dove si certifica un plebiscito, il M5S comunque tiene, anche se è innegabile che le aspettative erano per l'ingresso di due consiglieri. La nostra Isabella De Benedetti avrà la possibilità di mettere in mostra tutte le sue innegabili capacità, che già erano emerse in campagna elettorale. Su Rapallo va fatto un focus aggiuntivo, che personalmente mi preoccupa: vero è che il risultato è stato schiacciante, ma stando così le cose per la legge elettorale le minoranze in totale avranno solo due seggi. Inutile girarci intorno: c'è un 22% che rischia di essere sovverchiato. Vigileremo - aggiunge - Grazie infine a Federico Solari che è stato un grande guerriero all'interno di un Consiglio comunale tutt'altro che facile».

«Quando ci si trova davanti ai risultati che abbiamo visto, e vale tanto per le Europee quanto le Amministrative, bisogna avere l'umiltà di farsi un esame di coscienza, su ampia scala e non solo a livello locale. La consapevolezza degli errori commessi ci permetterà di crescere e diventare più forti. Nella buona e nella cattiva sorte, io ci sono stato, ci sono e ci sarò», conclude Tosi.

Martedì 28 maggio 2019 alle 12:20:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News