Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 16 Ottobre 2019

Auto in Liguria: la situazione nel 2019 tra nuovo e usato

Auto in Liguria: la situazione nel 2019 tra nuovo e usato

Liguria - Come ogni anno è tempo di bilanci per quanto riguarda il mercato delle auto. In questo caso ci occuperemo della regione Liguria dove questo settore sembra vivere una seconda giovinezza soprattutto grazie al mercato delle auto usate ed a siti come www.soluzioneauto.it che consentono agli utenti di vendere la propria auto nel giro di poche ore.

In Liguria la vendita di automobili usate ha registrato un +3,6% e le diesel in particolare hanno segnato un +5,4%. Il trend positivo è stato confermato dall’ACI, che ha sottolineato che ogni 100 vetture nuove ne sono state vendute 153 di seconda mano nel mese di luglio e 149 in questa parte del 2019. In particolare per quanto riguarda questa regione si contano circa 6.222 passaggi di proprietà di auto usate, una cifra che rientra a pieno nella media nazionale. Durante lo scorso anno, invece, la Liguria ha vissuto un vero boom che ha superato anche la media nazionale: a fronte di un +5% registrato dai passaggi di proprietà in tutta la Penisola, infatti, la Liguria ha segnato un bel +7,6% (+1,8% a Genova).

Nella regione in questione il costo medio è di 10.600 euro e le vetture non hanno più di otto anni. Per quanto riguarda i modelli usati preferiti, tra i più gettonati troviamo la Volkswagen Golf e il RAV4 della Toyota. C’è da sottolineare, inoltre, un dato particolarmente interessante: gli automobilisti della Liguria hanno dimostrato di non essere solo alla ricerca del risparmio ma anche della sostenibilità ambientale, orientandosi dunque verso vetture meno inquinanti. Tale scelta, però, comporta spesso una spesa non indifferente: se il prezzo medio per una buona auto d’occasione non supera in media i 13.000 euro, le nuove auto elettriche e le ibride arrivano al doppio (superando anche i 26.000 euro), un costo che, nonostante incentivi e sgravi fiscali, non tutti sono nelle condizioni di poter affrontare.

Il mercato delle auto nuove
Anche il mercato delle auto nuove vive un buon momento. In questo caso il motore è rappresentato dalle auto a basso impatto ambientale. I dati provvisori dell’ACI indicano nella regione 982 nuove immatricolazioni di vetture ibride ed elettriche, in crescita del +54,4 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Nel dettaglio le vendite di auto elettriche segnano un +670 per cento (77 auto) e quelle ibride del +44,6 per cento (905), anche se la quota sul totale resta rispettivamente dello 0,4 per cento e del 5,3 per cento. Ma sono numeri destinati a crescere: secondo una recente ricerca internazionale di AutoScout24, nei prossimi anni gli italiani si orienteranno prevalentemente sui motori ibridi (per il 56 per cento) ed elettrici (per il 45 per cento), anche se per il momento restano ancora tante le barriere da superare, come i costi troppo alti (per il 60 per cento), la scarsa autonomia e la mancanza di stazioni di rifornimento (56 per cento). Sempre nei primi cinque mesi del 2019, il maggior numero di prime immatricolazioni in regione si è registrato nella provincia di Genova con 616 vetture green, seguita da Savona (153), Imperia (123) e La Spezia (90).

Giovedì 12 settembre 2019 alle 10:44:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News