Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 18 Ottobre 2019

Dalla Val Graveglia arriva il distributore del latte fresco in città

Dalla Val Graveglia arriva il distributore del latte fresco in città

Liguria - «Chi dice che i distributori automatici servono solo per bibite e snacks? A San Salvatore di Cogorno arriva il distributore di latte crudo, yogurt, stracchino, ricotta e formaggi dell'azienda agricola La Marpea al Fior di Latte di Silvy Garibaldi, per avere a disposizione 24/24h l'eccellenza locale a km0»: lo rende noto Coldiretti Genova, annunciando il taglio del nastro del primo distributore "agricolo" della città.

Latticini - «I cittadini potranno avere sempre a disposizione, sotto casa, latte e formaggi della val Graveglia, dove le mucche di razza Pezzata rossa italiana vengono allevate nella maniera più naturale possibile, cioè a stabulazione libera e pascolo. Grazie all'alimentazione e all'allevamento non intensivo il latte e i formaggi che ne derivano sono prodotti di qualità, sani e genuini».

Mucche - «Dedichiamo il massimo al nostro lavoro - afferma Silvy Garibaldi dell'azienda agricola La Marpea al Fior di Latte – e ai nostri animali che vivono nella maniera più naturale possibile e in piena libertà. Ognuna delle nostre mucche ha un nome e ci teniamo a farle sentire come in 'famiglia': si va da Pierina a Martina, da Luisa a Pippy, da Margherita a Caramella fino al toro Mario. Sono tutte di razza Pezzata rossa italiana iscritte al libro genealogico e la nostra azienda e la sua intera produzione viene controllata bisettimanalmente per avere sempre un prodotto di qualità. Siamo quindi entusiasti di poter portare i nostri prodotti nel cuore cittadino e farli conoscere a più persone possibili». «La zootecnia da latte– affermano il Presidente di Coldiretti Genova Valerio Sala e il Direttore di Coldiretti Genova Francesco Goffredo - è concentrata prevalentemente nelle vallate interne della provincia di Genova ed ha, oltre che valore economico, una funzione di indispensabile presidio del territorio e tutela dell´ambiente. Portare i prodotti delle nostre vallate nei centri cittadini è un modo per mettere direttamente in contatto il consumatore con le eccellenze della nostra terra e per sostenere i nostri allevatori che, con il loro lavoro e spirito imprenditoriale possono essere il motore trainante per il rilancio di molte zone dell'entroterra ligure».

Domenica 23 giugno 2019 alle 13:30:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News