Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.00 del 24 Gennaio 2019

EGO International, Liguria esempio virtuoso di internazionalizzazione

EGO International, Liguria esempio virtuoso di internazionalizzazione

Liguria - La vendita all’estero è da sempre una voce fondamentale del bilancio ligure, e l’internazionalizzazione è una strategia sulla quale le imprese della Regione puntano ogni anno di più. Un fatto che non sorprende: l’importanza del porto di Genova resta indiscussa e offre alle aziende del territorio un vantaggio infrastrutturale e logistico di tutto rispetto. Oggi più che mai, infatti, il Capoluogo ligure fa sentire la sua centralità nell’economia di tutto il nord-ovest. Lo confermano le recensioni degli esperti e degli analisti del settore export, che hanno espresso pareri positivi sul ruolo svolto dal secondo porto italiano per traffico di merci. In questo contesto si inseriscono le opinioni di EGO International, Srl di consulenza per internazionalizzazione di Rimini, che nel suo sito pubblica spesso commenti e analisi su temi importanti che riguardano il mondo dell’impresa.

EGO International pareri sulle esportazioni
Stando alle opinioni e ai dati di EGO International (consultabili sul sito www.egointernational.it), la regione può vantare risultati piuttosto interessanti. Sfruttando la vicinanza del porto del capoluogo, tutte le province appaiono piuttosto attive per quanto riguarda la vendita all’estero: sia Savona che Imperia e La Spezia hanno infatti incrementato la quantità di fatturato maturato grazie ai mercati esteri rispetto allo scorso anno. È stata proprio l’attività sui mercati internazionali delle imprese liguri a trainare la crescita complessiva dell’economia regionale, secondo le recensioni pubblicate della Banca d’Italia e dall’ISTAT. Il dato più interessante è quello che indica l’importanza, in questo contesto, delle micro e piccole imprese.

Le recensioni dell’Istituto Nazionale di Statistica indicano come lo scorso anno si sia registrato un notevole incremento delle esportazioni delle PMI verso gli Stati Uniti. Sono stati i settori a più alta concentrazione di piccole e medie imprese, infatti, a guidare l’aumento delle vendite verso il nord America. EGO International esprime opinioni e pareri positivi anche nei riguardi dei Paesi Europei, da sempre i partner commerciali principali delle imprese locali. Tra i principali spiccano:
- Francia
- Germania
- Spagna

Da non sottovalutare anche le opportunità del mercato australiano, sicuramente interessante per le aziende attive nel campo della cantieristica navale, un settore che negli ultimi tempi ha dato un contributo rilevante alle esportazioni del nostro Paese e della Regione.

Ultima, ma non per importanza, tra i partner commerciali della Liguria è la Cina. Si tratta di un mercato dalle grandi possibilità, vista anche la sua disponibilità a importare prodotti chimici e raffinati del petrolio, due categorie di merci che secondo le opinioni e le stime di EGOInternational, rappresentano una fetta importante della produzione Made in Liguria.

Quando si parla di export ligure, si ha a che fare con una ricca gamma di aziende, attive nei più diversi settori e capaci di competere in mercati anche molto differenti tra loro. Come confermato anche nei pareri positivi di EGO International, la vendita all’estero è dunque una strategia appetibile non solo per le grandi multinazionali e le aziende con maggiore esperienza nel settore, ma anche per le piccole e medie imprese che cercano un canale di vendita alternativo e che riescono, con competenza e qualità, a tenere testa e a superare la concorrenza straniera. Il caso della nostra regione rappresenta quindi un esempio virtuoso dal quale anche altri territori possono prendere spunto: un territorio che ha avuto la capacità di sviluppare e sfruttare con successo le infrastrutture portuali per sostenere al meglio nel commercio internazionale grandi imprese e PMI attive nei più diversi campi. I risultati positivi, oggi, sono sotto gli occhi di tutti.

Venerdì 21 dicembre 2018 alle 09:16:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News