Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.00 del 24 Settembre 2018

Il marchio delle eccellenze «Artigiani in Liguria comprende birra, legno e conserve»

Il marchio delle eccellenze «Artigiani in Liguria comprende birra, legno e conserve»

Liguria - Approvati tre nuovi disciplinari di produzione “Artigiani In Liguria” per i settori Birrifici artigianali, Legno ed affini, Prodotti artigiani conservati. Salgono a 22 le lavorazioni di qualità certificate

Artigianato - «Con queste new entry – ha commentato l’assessore regionale allo Sviluppo economico e all’Artigianato Edoardo Rixi – salgono a ventidue le lavorazioni di qualità certificate da Regione Liguria, in collaborazione con il Sistema camerale ligure e le associazioni di categoria artigiane regionale, CNA Liguria e Confartigianato Liguria. Un grande motivo di orgoglio, che vuole premiare e valorizzare i nostri artigiani, che puntano sulla qualità delle produzioni del nostro territorio. È un ulteriore passo avanti sul percorso che ci siamo prefissati per promuovere l’artigianato della nostra tradizione, che in questi due anni abbiamo supportato con forme di credito agevolato attraverso Artigiancassa e incentivando chi sceglie di puntare sulla qualità».

Comunicazione - Per promuovere e fare conoscere i nuovi disciplinari del marchio “Artigiani In Liguria”, è stata realizzata dalla Commissione Regionale per l’Artigianato una campagna di comunicazione con tre video, che saranno divulgati sui canali web e social. Inoltre, è online la nuova versione del portale www.artigianiliguria.it completa dei tre nuovi disciplinari e pronta per essere implementata con l’inserimento delle imprese artigiane liguri certificate. Grazie all’estensione del marchio “Artigiani In Liguria”, le imprese artigiane liguri dei nuovi tre settori, regolarmente iscritte all’Albo imprese artigiane, possono presentare domanda di richiesta licenza d’uso del marchio alla Camera di Commercio competente per territorio.
Gli esperti che hanno collaborato alla stesura dei disciplinari e le prime imprese aderenti al marchio “Artigiani In Liguria” dei nuovi settori oggi hanno esposto e presentato le loro produzioni e creazioni, in particolare la degustazione della birra “Artigiani In Liguria”, realizzata grazie ad una “collaboration beer” tra quattro birrifici artigianali liguri, che hanno utilizzato malto prodotto in Liguria.

Prodotti - Ad accompagnare il brindisi inaugurale a base di birra, i prodotti delle imprese dei prodotti conservati artigiani liguri, tra cui: i funghi sott’olio, i peperoncini sott’olio ed altre specialità locali. Inoltre, a fare da cornice alla degustazione, l’esposizione delle opere in legno degli artigiani liguri che hanno realizzato pannelli in legno, mobili, elementi decorativi e strumenti musicali all’insegna della classe superiore, racchiusa nel marchio “Artigiani in Liguria”, che da dieci anni certifica la qualità degli artigiani liguri. Le tre nuove lavorazioni del marchio Artigiani in Liguria si aggiungono alle già presenti 19 lavorazioni artigianali liguri; ardesia della Valfontanabuona, arte orafa, ceramica, cioccolato, composizione floreale, damaschi e tessuti di Lorsica, filigrana di campo ligure, lavorazioni in pelle, ferro battuto e metalli ornamentali, gelateria, moda e accessori, materiali lapidei, panificazione, pasta fresca, restauro artigianale, sedia di Chiavari, tappezzeria in stoffa, velluto di Zoagli, vetro.

Lunedì 29 gennaio 2018 alle 12:45:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News