Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 16 Ottobre 2019

La Regione Liguria è capofila del progetto ERMES, uno studio innovativo sulle interazioni economiche porti-città

La Regione Liguria è capofila del progetto ERMES, uno studio innovativo sulle interazioni economiche porti-città

Liguria - Regione Liguria, in cooperazione con il Comune di Genova, la Provincia di Savona e l'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, è capofila del progetto ERMES, finanziato nell'ambito del Programma europeo ESPON.

Il progetto finanzierà per 300 mila euro uno studio sulle diverse relazioni che un sistema portuale e logistico può generare in termini di cluster economici e servizi innovativi, formulando anche strategie e proposte di azioni o progetti per il miglioramento dei flussi commerciali attraverso il sistema delle infrastrutture; il focus sarà relativo allo sviluppo di cluster di imprese e di centri di ricerca nelle aree costiere urbane ed interne delle regioni marittime. "ERMES è un nuovo risultato positivo della strategia di posizionamento di Regione Liguria nell’ambito della progettazione comunitaria" dichiara l’Assessore Regionale allo Sviluppo Economico Andrea Benveduti. "Abbiamo voluto affrontare lo strumento della target analysis in modo più innovativo: non intendiamo studiare le interazioni porto-città sotto il semplice profilo del traffico o dell’impatto ambientale. Per questo lo studio si proporrà per la prima volta di impostare le linee di sviluppo di eco-clusters, che significa cluster sia economici che ecologici".

Partecipano al progetto anche Belgio e Paesi Bassi con il porto di Ghent e la Provincia delle Fiandre orientali, la Grecia con la Regione di Creta, il Ministero degli Affari Marittimi e l'Autorità Portuale di Heraklion, ed il Ministero dei Trasporti di Malta.

Mercoledì 18 settembre 2019 alle 13:30:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News