Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.00 del 19 Novembre 2019

Sagra del Pesce di Camogli, tutto pronto per la 68° edizione

Sagra del Pesce di Camogli, tutto pronto per la 68° edizione

Liguria - Conto alla rovescia a Camogli per la tradizionale e amatissima Sagra del Pesce, nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori locali, famosa per la sua frittura di pesce e per l’impressionante maxi padella impiegata, che si riconferma ancora una volta come uno degli appuntamenti più attesi dell’anno. Organizzata dal Comune e dalla Pro loco di Camogli assicurerà a tutti una giornata da ricordare e, naturalmente, l’ambita frittura di pesce, croccante e asciutta grazie a Friol, lo specialista del fritto, che quest’anno festeggerà insieme alla città ed i suoi ospiti il traguardo dei 20 anni di sponsorizzazione con frizzanti iniziative e novità.

La Sagra, per la prima volta, si svolgerà all’insegna della totale ecosostenibilità, con l’utilizzo di materiali totalmente compostabili e sosterrà l’Associazione no-profit per la lotta ai disturbi del comportamento alimentare: “Mi nutro di vita”; con un modesto contributo di 6 euro si potranno ottenere la vaschetta colma di pesce fritto ed il piattino ricordo in ceramica, che raffigura il manifesto di questa edizione.

Già dalla serata di venerdì 10 sarà possibile, come da tradizione, approfittare de “La Sagra in tavola”, a cura della Pro Loco, per gustare prelibatezze locali e non. Sabato 11 maggio, la sera della vigilia, si terrà la consueta celebrazione religiosa, con la processione dell'Arca di San Fortunato accompagnata dalla Banda “Città di Camogli”; successivamente, sulla spiaggia, si potrà ammirare lo stupefacente spettacolo dell'incendio dei falò, mentre i fuochi d’artificio sul mare, quest’anno a cura della ditta Pirotecnica Fratelli Del Vicario, di San Severo (Foggia), incanteranno come sempre tutti i presenti.

Domenica 12 maggio almeno 30 quintali di pesce azzurro saranno fritti ad arte nel maxi padellone in oltre 3.000 litri di olio. Da anni la Sagra rappresenta un importante momento di convivialità ed atmosfera: migliaia di ospiti provenienti da tutta Italia si metteranno pazientemente in fila per degustare il pesce freschissimo, offerto dalla Cooperativa Pescatori di Camogli e da Martini & C., fritto ad arte e distribuito in più riprese grazie anche all'impegno dei molti volontari presenti. Si aggirano intorno alle 100.000 le persone attese nei giorni della manifestazione gastronomica che vede quale sponsor da vent’anni Friol, l’olio specifico per friggere che garantisce una frittura croccante e asciutta, grazie alla formula senza olio di palma e resistente alle alte temperature.

Domenica 5 maggio 2019 alle 10:00:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News