Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.25 del 21 Maggio 2018

Spiagge, dalla Regione fondi per pulizia e accessibilità

Spiagge, dalla Regione fondi per pulizia e accessibilità

Liguria - Trecentoventi mila euro per finanziare interventi di pulizia, sicurezza, vigilanza degli arenili e migliorare l'accessibilità alle spiagge, ai moli e ai pontili pubblici. Sono stati stanziati su iniziativa dell'assessore al Demanio e all'Urbanistica Marco Scajola. Si stratta di risorse derivanti dall'Imposta regionale sui canoni demaniali marittimi erogati annualmente a favore dei Comuni costieri con almeno il 30% di spiaggia libera e dotati di progetto di utilizzo del Demanio marittimo.

Spiagge - L'intento della Regione è quello di premiare la difficile attività dei comuni costieri di mantenere pulite le spiagge libere, metterle in sicurezza e garantire l'accessibilità a soggetti disabili, con la creazione di scivoli, passerelle e parcheggi retrostanti il litorale. Dal 2017 vengono finanziati anche interventi per il miglioramento dell'accessibilità ai pontili pubblici. Un problema che Regione ha iniziato ad affrontare e che ha trovato grande riscontro negli enti locali è quello relativo alla sorveglianza ed alla sicurezza: diversi Comuni nella stagione estiva provvedono infatti all'allestimento di postazioni con i bagnini sulle spiagge libere, in particolare in quelle maggiormente frequentate.

Interventi - Quest'anno sono stati finanziati complessivamente 23 interventi a favore di 15 comuni (tre in più rispetto al 2017) di cui 11 per igiene e pulizia delle spiagge, 4 per interventi legati alla sicurezza, 7 per l'accesso ai disabili alle spiagge e 1 per l'accessibilità ai pontili. I Comuni che riceveranno i finanziamenti sono: Camogli, Cogoleto, Genova, Lavagna e Sestri Levante per l'Area Metropolitana genovese, Albenga per la Provincia di Savona, Bordighera, Camporosso, Imperia, Riva Ligure e Ventimiglia per la Provincia di Imperia, Framura, Lerici e Portovenere per la Provincia di La Spezia. Sono stati finanziati per la prima volta Imperia e Camporosso per gli interventi per accessibilità a favore dei portatori di handicap, Portovenere e Lerici per la pulizia delle spiagge.

Canoni - «Per il terzo anno consecutivo – spiega l'assessore al demanio marittimo Marco Scajola - utilizziamo integralmente i finanziamenti derivanti dall'imposta regionale per i canoni demaniali marittimi, garantendo importanti risorse ai Comuni che vogliono migliorare la fruibilità e l'accessibilità alle spiagge libere. Un'entrata che consentirà nei prossimi mesi di finanziare con oltre un milione e 200 mila euro anche gli interventi di difesa della costa e di ripascimento per tutti i Comuni liguri. Siamo particolarmente soddisfatti - continua l'assessore Scajola - perché le richieste di contributo sono in costante aumento, quasi tutti i Comuni liguri si sono dotati del Progetto di Utilizzo del Demanio marittimo e, grazie ai contributi erogati nel 2018, si attiveranno interventi per oltre 870 mila euro. Nei prossimi mesi prevediamo inoltre di modificare la legge, ampliando anche ai Comuni che non hanno il 30% di spiaggia libera la possibilità di accedere ai contributi per il miglioramento dell'accessibilità alle spiagge e ai pontili».

Mercoledì 28 marzo 2018 alle 12:00:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News