Notizie cronaca genova Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 10.00 del 28 Maggio 2018

Tre scuole per l'infanzia sorgeranno in Liguria: ecco dove

Tre scuole per l´infanzia sorgeranno in Liguria: ecco dove

Liguria - Saranno tre i nuovi edifici scolastici caratterizzati da modalità innovative, sia nella costruzione che nell'attività didattica che nasceranno in Liguria: a Genova, Taggia e Cogorno. Lo rende noto l'assessore regionale all'edilizia Marco Scajola dopo aver individuato, a seguito di una procedura di selezione, i territori su cui verranno realizzate le nuove scuole che ospiteranno poli per l'infanzia destinati a bambini da 0 a 6 anni.

Si tratta di scuole che verranno costruite ex novo a seguito di uno stanziamento nazionale di 150 milioni di euro deciso dal MIUR, a valere sulle risorse INAIL, di cui 4,2 milioni specificatamente per la Liguria. Gli edifici avranno caratteristiche innovative dal punto di vista dell'efficienza energetica e anche della didattica.

«Si tratta di risorse – chiarisce l'assessore regionale Marco Scajola – destinate ad un settore, quello dell'Istruzione, particolarmente rilevante sul piano sociale, con particolare riferimento al ciclo scolastico dell'infanzia. Come Regione Liguria, in tutti i tavoli nazionali in cui siamo stati coinvolti, abbiamo più volte ribadito la necessità di uno stanziamento significativo di risorse per il mondo della scuola e per i poli di infanzia. Questo per aiutare i Comuni che devono avere le possibilità economiche per intervenire e dare risposte ai propri cittadini. Non appena lo Stato ha messo a disposizione le risorse, ci siamo attivati velocemente - conclude l'assessore Scajola - per dare avvio ad una procedura che selezionasse fino a tre interventi, che non fossero concentrati in un solo comprensorio territoriale ma distribuiti il più possibile su tutto il territorio regionale secondo tre ambiti: ponente, centro e levante. Da questa procedura sono risultate ammissibili le istanze dei Comuni di Genova, Taggia e Cogorno, che potranno pertanto beneficiare di queste importanti risorse a supporto delle comunità locali e dei bambini più piccoli».

Lunedì 22 gennaio 2018 alle 13:00:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova
































Uffici redazione: Palazzo Ducale, primo piano del cortile maggiore
Piazza Matteotti 9, 16123, Genova - tel. (+39) 010 8935042 fax (+39) 010 8934973

Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News