Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.00 del 17 Agosto 2019

Turismo, siglato un ulteriore accordo tra Liguria e Valle d'Aosta

Assessori Berrino e Vierin: «I turisti potranno usufruire di un'offerta completa»

sinergia
Turismo, siglato un ulteriore accordo tra Liguria e Valle d´Aosta

Liguria - E’ stato siglato questo pomeriggio a Portofino dagli assessori di Regione Liguria Gianni Berrino e Valle d’Aosta Laurent Vierin, alla presenza dei sindaci di Portofino Matteo Viacava e di Courmayeur Stefano Miserocchi un nuovo accordo di collaborazione tra le due regioni.

Obiettivi - L’accordo ha l’obiettivo di rafforzare i rapporti di collaborazione tra le due regioni attraverso l’individuazione di azioni sinergiche, un calendario di iniziative comuni, la pianificazione e l’attuazione di azioni di promozione turistica in una strategia di co-marketing (ad esempio proposte di pacchetti vacanza "montagna-mare") e la promozione di una collaborazione tra i propri operatori turistici. Dall’accordo sottoscritto oggi, della durata triennale e rinnovabile, nasce quindi un’intesa che consentirà di usufruire al meglio delle opportunità offerte dai progetti di cooperazione transfrontaliera e transnazionale co finanziati dai fondi europei per un rilancio delle economie turistiche locali mediante la predisposizione di progetti in partenariato.

Incontro - «Questo accordo di collaborazione è il naturale seguito dell’incontro tra Portofino e Courmayeur avvenuto a marzo – ha dichiarato Gianni Berrino – Da oggi i turisti che vengono da lontano in Liguria o in Valle d’Aosta potranno usufruire di un’offerta turistica completa. Mare e montagna si potranno coniugare benissimo sia d’inverno che d’estate grazie alla vicinanza geografica». «Il nostro mare più vicino si unisce alle loro montagne più amate – ha commentato l’assessore al Turismo, Sport, Commercio, Agricoltura e Beni Culturali della Val D’Aosta Vierin – Con questo accordo intendiamo creare sinergie tra i sistemi turistici delle due regioni da migliorare la complementarietà delle destinazioni turistiche in termini sia di offerta che di promozione, ma anche di scambi di flussi e strategie condivise».

Domenica 7 luglio 2019 alle 17:45:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News