Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.00 del 19 Novembre 2018

«Genova è emergenza per il Paese e per la Liguria»

Susanna Camusso alla festa provinciale della Cgil: «Il governo parla di investimenti sulle infrastrutture ma mette in dubbio i cantieri aperti, così è poco credibile».

«Genova è emergenza per il Paese e per la Liguria»

Liguria - Come è ormai tradizione a settembre Susanna Camussi sbarca alla Spezia per la festa della Cgil, quest'anno battezzata "Avanti Pop!". L'appuntamento si è svolto nel pomeriggio con l'intervista alla segretaria nazionale della Cgil intervistata sul palco di Piazza Mentana dalle giornaliste Chiara Alfonzetti, Emanuela Cavallo, Laura Ivani e Selene Ricco.

"Bisogna dire con nettezza che c'è una emergenza sotto due punti di vista - ha detto Camusso a margine dell'evento, incontrando la stampa ai piedi del palco -. Quello degli sfollati, delle problematiche abitative e finanziarie per centinaia di persone. E poi urge la ricostruzione del ponte, al di là della discussione politica sulle concessioni. Genova è oggi una città bloccata negli spazi fisici, sta attraversando enormi difficoltà. E bisogna essere chiari: così non solo città di Genova ma traffico portuale del Paese e della Liguria ne risentono enormemente. Occorre far ripartire la città. A tutto questo si aggiunge il tema delle prospettive per i mesi che verranno, che saranno molto complicati per le attività produttive. Ci sono persone che rischiano il posto di lavoro, è indispensabile sbloccare risorse per effettuare investimenti".

Riguardo alle promesse del governo in merito all'inserimento di stanziamenti di fondi per le infrastrutture nella Finanziaria, Camusso ha aggiunto: "Tra i vari problemi del Paese non c'è dubbio che gli investimenti e le infrastrutture siano un tema importante. Il governo e il ministro Toninelli devono però smettere di mettere in discussione i cantieri già aperti e i progetti avviati, come quelli delle periferie. Altrimenti le dichiarazioni sulla Finanziaria diventano poco credibili. Settembre sta scorrendo via, usciamo dalla stagione annunci"

Lunedì 10 settembre 2018 alle 11:30:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News