Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.15 del 20 Maggio 2019

220 mila Euro per i comuni montani

220 mila Euro per i comuni montani

Liguria - Dal Governo in arrivo 11 milioni di euro dal Fondo nazionale integrativo per i Comuni montani, istituito dalla legge n. 228/2012, per finanziare iniziative di sostegno alle piccole attività commerciali e consentire l’implementazione di servizi a favore del terzo settore nei territori dell’entroterra.

Regione - Alla Liguria assegnati 180mila euro per progetti annuali a otto Comuni: in provincia di Imperia, Mendatica (25mila euro) e Pigna (25mila); in provincia di Savona, Bormida (23mila), Tovo San Giacomo (25mila) e Vezzi Portio (12mila); a Genova unico beneficiario il Comune di Vobbia (25mila); in provincia di La Spezia, Pignone (20mila) e Rocchetta di Vara (25mila). A questi, si aggiungono oltre 40mila euro di finanziamenti per progetti pluriennali ai Comuni di Vendone, Arnasco e Onzo (Savona).

Servizi - «I progetti finanziabili riguardano lo sviluppo socio-economico dei comuni montani, incentivando più specificamente le offerte commerciali su servizi diversi, attività di consegna a domicilio e l'implementazione dei servizi di trasporto – afferma il coordinatore della Consulta Piccoli Comuni di ANCI Liguria Enrico Piccardo, sindaco di Masone – e rientrano nel grande progetto strategico nazionale dell’Agenda del Controesodo, per evitare lo spopolamento dell’entroterra. Accogliamo con favore il provvedimento del governo – continua Piccardo – Un piccolo negozio nelle zone periferiche ha una funzione di coesione sociale e sviluppo dei territori importantissimi».



Giovedì 14 marzo 2019 alle 14:10:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News