Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.35 del 17 Luglio 2019

Agricoltura, bando regionale per strade carrabili e regimazione delle acque

Agricoltura, bando regionale per strade carrabili e regimazione delle acque

Liguria - Fino al 15 marzo è possibile presentare le domande per la partecipazione al bando regionale dedicato agli investimenti in infrastrutture connesse allo sviluppo, all’ammodernamento o all’adattamento dell’agricoltura o della selvicoltura. Questo bando, che fa parte delle misure previste dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 (si tratta, nello specifico, della sottomisura 4.3) è rivolto a Comuni, Associazioni e Consorzi che vogliano perseguire l’obiettivo di migliorare l’efficienza economica aziendale attraverso la costruzione o l’adeguamento delle infrastrutture per l’irrigazione e per l’accessibilità ai terreni agricoli e forestali a fini produttivi. Le risorse disponibili ammontano complessivamente a 2.595.000 euro. Non sono ammissibili le domande che determinano un contributo di importo inferiore a 5.000,00 euro.

«In particolare – spiega Claudio Muzio, consigliere regionale di Forza Italia e segretario dell’Ufficio di Presidenza – con questa misura potranno essere finanziati da un lato interventi quali la costruzione di strade o di altre forme di accesso ai terreni agricoli e forestali, o il loro adeguamento alle esigenze di transito o di regimazione delle acque; dall’altro lato, al fine di contenere la dispersione idrica, la costruzione o il miglioramento di invasi, vasche di accumulo e acquedotti per l’irrigazione, per uso zootecnico o per l’antincendio boschivo”. Secondo Muzio “queste risorse rappresentano un sostegno importante nella direzione del presidio del territorio, in particolare del nostro entroterra, perché consentiranno a Comuni, Associazioni e Consorzi di poter migliorare, ad esempio, le strade carrabili per raggiungere i terreni agricoli, agevolando la percorribilità verso zone di difficile accesso, oppure di ottimizzare la gestione delle risorse idriche, con l’obiettivo di ridurre perdite e sprechi».

Il consigliere regionale di Forza Italia ricorda infine che il finanziamento che riceveranno i vincitori del bando coprirà il 100% delle spese sostenute per gli interventi. Ulteriori informazioni circa i criteri di partecipazione e di ammissibilità delle domande sono reperibili sul sito www.agriligurianet.it.

Martedì 5 marzo 2019 alle 12:00:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News