Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.30 del 12 Dicembre 2018

Biglietto integrato, Lunardon: «Berrino si impegna a mantenerlo a costi invariati»

Biglietto integrato, Lunardon: «Berrino si impegna a mantenerlo a costi invariati»

Liguria - «Dopo mesi di sollecitazioni, interrogazioni e mozioni, alla fine, l'assessore ai Trasporti Berrino ha fatto chiarezza sul biglietto integrato e si è impegnato a perseguire il mantenimento del biglietto integrato treno-bus nell'area urbana genovese, anche dopo il primo gennaio 2019, a costi invariati per gli utenti. Un primo passo importante, raggiunto grazie al via libera, all'unanimità, alla mozione presentate ieri in Consiglio regionale dal Partito Democratico»: lo ha dichiarato Giovanni Lunardon, capogruppo Pd in Regione Liguria.

Area metropolitana - «Dopo che, nei mesi scorsi, avevamo segnalato i pericoli contenuti nel nuovo contratto di servizio firmato da Regione e Trenitalia, che dal primo gennaio prevede sia il ticket solo treno da un euro e trenta centesimi nell'area metropolitana genovese sia la rinegoziazione della tariffa integrata, siamo riusciti a mettere qualche punto fermo, per garantire i diritti dei passeggeri - ha aggiunto - Per prima cosa, nelle scorse settimane, abbiamo strappato a Berrino la promessa di mantenere il biglietto e l'abbonamento treno più bus a partire dal primo gennaio 2019, evitando un'interruzione di continuità dell'integrazione per i pendolari (un risultato che non era così scontato raggiungere). Poi, la scorsa settimana, siamo riusciti a far approvare una mozione che impegna la Giunta Toti a chiedere al governo di stanziare risorse aggiuntive sul tpl per finanziare l'estensione dell'integrazione tariffaria a tutta l'area metropolitana genovese, a seguito del crollo del ponte Morandi».

Servizio - «Ieri, infine, è stata la volta della mozione del Pd che impegna la Regione a non aumentare la tariffa del biglietto e dell'abbonamento treno più autobus nel Comune di Genova per gli utenti. Grazie al documento approvato dall'aula, la Regione si è impegnata anche a estendere, previo accordo con i Comuni interessati, l'integrazione tariffaria all'area metropolitana genovese a partire dagli studenti universitari e a valutare le opportune proposte per potenziare il servizio ferroviario sulla rete Sestri Levante-Savona. Naturalmente il Partito Democratico vigilerà che le promesse fatte in Consiglio regionale vengano mantenute».

Martedì 27 novembre 2018 alle 11:50:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News