Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.30 del 19 Ottobre 2018

Ecco come si va a scuola nella Genova post Morandi

Ecco come si va a scuola nella Genova post Morandi

Liguria - Domani, lunedì 17 settembre, in occasione dell’avvio di un nuovo anno scolastico e dell’attivazione del piano di emergenza per la mobilità messo a punto da Regione Liguria e Comune di Genova, l’assessore regionale all’Istruzione Ilaria Cavo visiterà alcune scuole e verificherà le misure adottate per gli studenti interessati dal crollo del ponte.

In particolare l’assessore Cavo sarà alla stazione di Genova Principe

Successivamente andrà alla metropolitana di Brin per visitare l’Istituto comprensivo di Certosa con le scuole Ariosto e Caffaro (h.9)

Alle 10 si recherà all’Istituto di Formazione Professionale CIF a Borzoli (Sestri Ponente) collocato nella zona colpita dal blocco della mobilità a seguito del crollo del ponte Morandi.

Alle 12, al termine delle lezioni, si recherà alla scuola elementare di Campomorone.

(In quest’ultima non è consentito l’accesso ai giornalisti).

“L’avvio di questo anno scolastico arriva in un momento particolare e terribile per Genova e l’intera Liguria – dice l’assessore Cavo – Mi sembrava giusto esprimere la mia vicinanza a tutte le famiglie che sono state colpite dal crollo del ponte e verificare di persona i servizi di mobilità messi a punto per dare una risposta agli studenti genovesi”.

Lunedì 17 settembre 2018 alle 07:15:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News