Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 20.20 del 8 Dicembre 2019

Europee 2019, vola la Lega: dietro Pd e M5S

Soddisfazione da parte di Salvini: «A livello nazionale non cambia nulla»

dati dei partiti
Europee 2019, vola la Lega: dietro Pd e M5S

Liguria - La Lega Salvini Premier sfonda il muro del 30% e resta il primo partito nel nostro Paese: al secondo posto c'è il Partito Democratico con il 26.28% e a seguire il Movimento 5 Stelle con circa l'11%. Per il resto Forza Italia si attesta sull' 8,5%, Fratelli d'Italia al 5,47%, +Europa, Italia in Comune, Pde Italia al 3,46% e infine Europa Verde 2,63%, la Sinistra 1,67%. Non superano la soglia del 4 per cento +Europa, Europa Verde e la sinistra (al 3,15, al 2,43 e all'1,47 per cento). Gli altri, compresi il Popolo della famiglia, CasaPound e Forza Nuova, si dividono le briciole.

Dichiarazioni - Soddisfazione da parte del leader del Carroccio e vicepremier Matteo Salvini: «A livello nazionale non cambia nulla ma è necessaria un'accelerazione sul programma di Governo». Nicola Zingaretti, segretario del Pd ha aggiunto: «La scelta della lista unitaria è stata vincente. Il bipolarismo è tornato a essere centrato sulla presenza del Pd». Infine è toccato al Ministro allo Sviluppo Economico Luigi Di Maio commentare i risultati: «Forse l'astensione al Sud ci ha un po' penalizzati, però adesso pensiamo a lavorare».



Lunedì 27 maggio 2019 alle 07:30:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News