Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.35 del 17 Luglio 2019

Infiltrazioni della 'Ndrangheta a Lavagna, arrivano le prime pene

inchiesta nata nel 2016
Infiltrazioni della ´Ndrangheta a Lavagna, arrivano le prime pene

Liguria - Un anno e sei mesi per l’ex deputata dell’Udc Gabriella Mondello e due anni per l’ex sindaco Giuseppe Sanguineti: queste le pene nel processo sulle infiltrazioni mafiose a Lavagna.

Pene - Non è tutto, perché pene maggiori sono state emesse nei confronti di Paolo Nucera (16 anni e 6 mesi), Francesco Antonio Rodà (15 anni e 8 mesi), Francesco Nucera (9 anni e 6 mesi). L'inchiesta nel 2016 aveva portato all'arresto dei presunti boss e ai domiciliari i politici.

Dichiarazioni - Giulia Mondelli ha dichiarato dopo la sentenza: «Me lo aspettavo perché ero il simbolo politico di questo processo. Ma sono completamente innocente come emergerà in appello». «Non mi sento colpevole di niente - ha detto l'ex sindaco Giuseppe Sanguineti, condannato a due anni - Se avessi qualcosa da rimproverarmi lo farei. Ma io non ho fatto nulla».

Venerdì 7 giugno 2019 alle 14:15:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News