Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 19.10 del 10 Dicembre 2018

Influenza, vaccino gratis in Regione Liguria. Toti primo della lista

Influenza, vaccino gratis in Regione Liguria. Toti primo della lista

Liguria - Regione Liguria dà la possibilità a tutti i suoi dipendenti di accedere gratuitamente al vaccino antinfluenzale e il presidente Giovanni Toti, per dare il buon esempio, sarà il primo a vaccinarsi domani, martedì 27 novembre, alle 9.45, in Consiglio regionale prima dell’inizio della seduta.
Regione Liguria ha lanciato la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2018-2019, dal titolo “Influenza o vaccino? Fai la scelta giusta, chiama il tuo medico”. La campagna è partita il 5 novembre e si concluderà il 31 dicembre, in vista del periodo di maggiore presenza del virus. Il vaccino è gratuito, oltre che i dipendenti regionali, per gli over 65 e alle categorie a rischio, come chi è affetto da malattie croniche.

«Il nostro obiettivo – spiega l’assessore alla Sanità Sonia Viale – è quello di incrementare le percentuali di copertura del vaccino, che resta l’unico rimedio efficace contro il virus influenzale. Nel 2017, a livello regionale si è vaccinato il 50,1% degli over 65. È un dato che non si discosta molto dalla media nazionale (52,7%), ma che rimane insufficiente in una regione in cui gli over 65 rappresentano un fetta importante della popolazione, esposta a complicanze, in caso di infezione, per i soggetti già affetti da altre patologie. Senza contare che il ricorso al vaccino ha anche l’effetto di alleggerire il ricorso al Pronto soccorso in caso di codici bianchi e verdi: più persone si vaccinano, più la macchina del primo soccorso ha la possibilità di restare snella ed efficiente».

«È la prima volta che questa iniziativa viene avviata in Regione Liguria- spiega Paolo Sottili, direttore del Personale dell’Ente – Si tratta di un servizio a favore dei dipendenti, ma che migliorerà l’efficienza e la produttività dell’Ente, riducendo le assenze per malattie. Ci auguriamo che le adesioni siano particolarmente numerose».

Lunedì 26 novembre 2018 alle 14:30:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova

































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News